Champions League, Inter-Liverpool 0-2: decidono Firmino e Salah

Bella gara valida per gli ottavi di finale di Champions League quella tra Inter e Liverpool. I nerazzurri si sono dovuti arrendere ai Reds nonostante la buona prestazione…

Grandi emozioni stasera a San Siro, dove a giocarsi gli ottavi di Champions League ci sono state Inter e Liverpool. Jurgen Klopp ha fatto il suo ritorno al Meazza dopo la gara contro il Milan della fase a gironi della competizione. Non una partita semplice per i Reds quella di stasera, dato che hanno trovato di fronte una formazione molto in forma.

Inter-Liverpool
Inter-Liverpool (©LaPresse)

L’Inter di Simone Inzaghi è stata molto brava a ribellarsi alla forza tecnica del Liverpool, e in parecchie fasi della partita ha dato la sensazione di meritare il vantaggio. Ai nerazzurri è stato anche annullato il gol dell’1-0 per fuorigioco. Ci aveva pensato Edin Dzeko a bucare la porta avversaria, ma fuori posizione.


Leggi anche:


Alla fine, però, la classe di una squadra potente come il Liverpool è venuta fuori ed ha avuto la meglio. Il vantaggio degli inglesi è arrivato al 75’ grazie ad una stupefacente girata di testa di Roberto Firmino. Il brasiliano ha approfittato dell’assist da calcio d’angolo per trovare il bel gol. L’Inter ha provato a trovare il pareggio, ma all’83’ è stato il solito Momo Salah a chiudere i giochi.

L’egiziano ha messo a segno l0 0-2 spegnendo ogni speranza di vittoria dei nerazzurri. Ovviamente, non è finita qui! La squadra di Inzaghi andrà a giocarsi il tutto per tutto ad Anfield l’8 marzo, dopo aver affrontato la semifinale d’andata di Coppa Italia contro il Milan. La formazione nerazzurra è chiamata a numerosi impegni parecchio dispendiosi e cruciali nelle prossime settimane.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)