Leao, il dato è incredibile: meglio di lui solo Adama Traoré – FOTO

Momento top per Rafael Leao, che ha delle qualità e dei talenti individuali che spopolano anche a livello internazionale.

Giovane, sfrontato, con qualità assolute ed ora anche decisivo per il suo Milan. Stefano Pioli si gode il gran momento di Rafael Leao, sempre più decisivo e centrale nel gioco della formazione rossonera.

Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Il portoghese classe ’99 può rappresentare l’uomo-chiave della stagione milanista. Non ha ancora numeri da bomber, ma è sempre presente e determinante nelle azioni da gol del Milan. Squadra che effettivamente non ha nella propria rosa altri calciatori con qualità tecniche e rapidità di passo simili a quelle di Leao.

Per lui parlano i numeri. 27 gare stagionali condite da 10 reti e da 6 assist vincenti. Una propensione assoluta all’azione offensiva anche in solitaria, visto che i suoi cambi di passo ed i suoi dribbling sono spesso una chiave di volte delle gare disputate da Ibra e compagni.


Leggi anche:


Leao tra i migliori in Europa per dribbling riusciti

Proprio la sua attitudine da “dribblomane” rappresenta una delle caratteristiche migliori di Rafa Leao. L’attaccante del Milan è considerato uno dei migliori in circolazione nelle giocate in corsa ed in rapidità col pallone tra i piedi, nello smarcamento individuale e nell’uno contro uno.

Il dato è confermato dal CIES, ovvero dall’osservatorio di numeri e statistiche del calcio europeo. Oggi è stata pubblicata una ricerca attuale sui migliori calciatori del continente (tenendo conto i migliori campionati d’Europa) proprio sul fronte dei dribbling riusciti.

Leao è quasi al top in questa speciale classifica, ottenendo un onorevole secondo posto. Meglio del milanista soltanto lo spagnolo Adama Traoré, ex esterno del Wolverhampton da pochi giorni passato al Barcellona come rinforzo di gennaio.

 

Il CIES ha analizzato diversi parametri. Leao ha un indice di dribbling del 7.10, vale a dire il 68% di riuscita di smarcamento durante una singola partita. Inoltre il dato parla di un dribbling effettuato ogni 9,30 minuti di gioco. Numeri eccellenti, visto che Leao in questo fondamentale appare superiore a campioni del calibro di Neymar o Mbappé.

A sorpresa altri due talenti del nostro calcio sono presenti nella Top 10 dei dribbling. Ovvero Jeremie Boga, neo acquisto dell’Atalanta (5.80) e persino Nahitan Nandez, centrocampista tuttofare del Cagliari (5.38).