Milanello, show di Castillejo: in partitella è scatenato – VIDEO

L’esterno spagnolo del Milan gioca poco in campionato, ma in allenamento è sempre uno dei più attivi e tecnicamente validi.

I calciatori che hanno meno spazio rispetto ad altri nelle gare ufficiali devono fare di tutto per far cambiare idea al proprio allenatore. E’ una regola fissa per coloro che sono considerati delle riserve o delle semplici alternative.

Castillejo
Samu Castillejo (©LaPresse)

È ciò che sta provando a fare un elemento della rosa del Milan, utilizzato quest’anno davvero raramente e destinato a lasciare il club già lo scorso gennaio. Ma alla fine Samu Castillejo è rimasto in rossonero, nonostante sappia di partire svantaggiato rispetto a diversi suoi compagni.

Un calciatore troppo discontinuo nella sua esperienza milanista. Castillejo ha alternato troppo spesso giocate di ottimo spessore tecnico a settimane di nulla e di prestazioni sotto la sufficienza. Senza dimenticare i tanti stop fisici e muscolari subiti dallo stesso numero 7 spagnolo.


Leggi anche:


Serpentine e gol in allenamento, ma in stagione è fermo a 5 presenze

Come detto, Castillejo in allenamento è sempre uno dei calciatori rossoneri più vivaci e continui. Quando è fisicamente in forma, lo spagnolo classe ’95 resta uno degli elementi tecnicamente più validi del club.

La dimostrazione delle sue qualità, almeno nelle sessioni quotidiane a Milanello, è arrivata anche oggi. Castillejo ha pubblicato sul suo account di Instagram il video di un paio di straordinarie prodezze effettuate oggi nella partitella tattica che chiude solitamente gli allenamenti di mister Pioli.

Prima una giocata da esterno d’attacco puro, con movimento di accentramento e sinistro in diagonale sul secondo palo. Poi una vera e propria serpentina centrale, slalom gigante concluso con tocco in porta sull’uscita del portiere. Due perle che confermale le qualità tecniche dell’ex Villarreal.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

Nonostante tali giocate sensazionali, Castillejo resta ai margini della prima squadra. Il Milan ha provato a cederlo anche a gennaio, ma lo stesso calciatore è sembrato poco attratto dalle proposte di Sampdoria ed Espanyol. Solo una chiamata del Valencia avrebbe potuto convincerlo, ma gli spagnoli hanno preferito puntare su Bryan Gil dal Tottenham.

Castillejo è fermo alle cinque presenze in campionato nell’arco della stagione. L’unica presenza degna di nota risale al 3-2 sul Verona, gara nella quale il numero 7 ha cambiato il volto del Milan, con un assist vincente ed un autogol causato da un tiro-cross.