Berardi chiama: così può arrivare al Milan

Berardi può essere la scelta giusta per il Milan. Ecco come il calciatore potrebbe vestire il rossonero la prossima stagione. Il punto

Domenico Berardi ha ancora una volta illuminato San Siro. L’attaccante del Sassuolo è stato protagonista della vittoria della sua squadra contro l’Inter. Una vittoria, importante, che arriva dopo ave battuto Milan e Juventus, in questo campionato, e che inevitabilmente dà una grossa mano ai rossoneri.

Domenico Berardi
Domenico Berardi (©LaPresse)

Ieri i tifosi del Diavolo sono tornati ad apprezzare un calciatore, come Berardi, che ormai da anni fa bene. E’ una garanzia e i numeri lo certificano: è la quarta stagione consecutiva, che l’esterno del Sassuolo raggiunge la doppia cifra di gol.

Il calciatore, classe 1994, è cresciuto parecchio e ieri i sostenitori del Milan, lo hanno esaltato particolarmente sui social. Berardi rappresenterebbe davvero il profilo ideale per il Diavolo: esterno di destra, capace di entrare dentro il campo o di andare sul fondo, garantendo gol e assist con il suo piede mancino.

E’ da anni, ormai, che il Milan cerca un calciatore come lui. L’attaccante ieri ha pubblicamente aperto ad un addio. Ha voglia di misurarsi in una grande – e come raccontato Calciomercato.it – non c’è nulla di meglio per il Milan. Berardi è perfetto per il gioco di Pioli.


Leggi anche:


Due pedine di scambio

Saelemaekers e Messias non hanno convinto fino in fondo e Castillejo è pronto a lasciare al termine della stagione. E’ evidente che ci sia lo spazio per mettere a segno il colpo Berardi, che ha una valutazione sui 30 milioni di euro. Un prezzo importante ma alla portata del Milan. I rossoneri – come si evince – potrebbero avere le carte giuste per convincere i neroverdi a cedere il loro calciatore: in casa rossonera, d’altronde, ci sarebbe anche il profilo giusto per sostituire Berardi. Non è un caso che prima dell’approdo al Milan, Messias sia stato cercato con forza dal Sassuolo. Potrebbe esserci un ritorno di fiamma, così come per Tommaso Pobega.

Il Sassuolo aveva chiesto informazioni per il centrocampista, oggi in forza al Torino di Juric. Una partenza di Frattesi, che appare destinato a vestire il nerazzurro, aprirebbe le porte ad un colpo a centrocampo e l’italiano del Milan potrebbe essere il sostituto ideale. Come è evidente, dunque, le carte per imbastire una trattativa ci sono. Berardi non è la prima volta che viene accostato al Milan, ora è arrivato il momento per affondare il colpo.