Milan, giocatori diffidati contro l’Udinese: in tre rischiano il Napoli

La situazione diffidati in casa Milan. C’è il rischio squalifica in vista del big match di inizio marzo contro il Napoli: con l’Udinese massima attenzione

Il Milan venerdì tornerà in campo. Lo farà per provare a dimenticare la brutta prestazione di Salerno, con il pareggio arrivato all’Arechi contro la Salernitana ultima in classifica. Per fortuna, nessuna diretta concorrente ha approfittato del passo falso dei rossoneri e la situazione in classifica è rimasta invariata, anzi addirittura migliorata sull’Inter.

I diffidati in casa Milan
I diffidati in casa Milan (©LaPresse)

Nel prossimo turno di campionato la squadra di Pioli affronterà a San Siro l’Udinese. Non sarà un match semplice, l’Udinese nell’ultima giornata ha fermato la Lazio. Il Milan, si spera, ha capito la lezione e sa che non può più permettersi passi falsi con le cosiddette “piccole” se vuole puntare a qualcosa di grande in questa stagione. Tanti sono stati già i passi falsi fatti contro le squadre della parte destra della classifica, ora non si può sbagliare.

Milan che scenderà in campo nell’anticipo del venerdì in quanto la prossima settimana, ed esattamente martedì sera, sarà impegnato nell’andata della semifinale di Coppa Italia contro l’Inter, un derby che si preannuncia infuocato. Infuocato così come l’inizio di marzo, due impegni molto importanti e che in qualche modo possono far capire a cosa realmente si può ambire. Parliamo proprio della sfida ai nerazzurri e, subito dopo, il nuovo match di campionato al Maradona contro il Napoli. Per poter giocarsela al meglio, c’è bisogno dell’aiuto dei tutti. Per questo bisogna stare attenti ai diffidati in Serie A.


Leggi anche:


I diffidati del Milan: altri due oltre Theo Hernandez

Nonostante il rosso diretto rimediato contro l’Inter in campionato, Theo Hernandez è ancora a rischio squalifica per somma di cartellini gialli. Questo perché secondo il regolamento il cartellino rosso diretto non elimina i cartellini gialli rimediati nelle partite precedenti. Per questo motivo il terzino francese deve stare molto attento contro l’Udinese perché la sua presenza con il Napoli è importantissima.

Ma Theo non è l’unico a rischio squalifica, perché in casa Milan ci sono ben altri due diffidati. Parliamo di Alessio Romagnoli, che ha raggiunto la quarta ammonizione contro la Salernitana, e di Brahim Diaz, anche lui a quota quattro gialli. Tutti giocatori in questo momento sfruttati molto da Pioli.

A Napoli invece ci sarà sicuramente Bennacer, che sconterà la sua squalifica, scattata dopo il match di sabato scorso, proprio contro l’Udinese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)