Classifica Serie A, l’Inter non approfitta: Milan ancora primo

Si è concluso questo venerdì di calcio, con ben due gare della ventottesima giornata del campionato di Serie A. In campo Milan e Inter

Terminati i primi due anticipi del turno di Serie A. In campo prima il Milan contro l’Udinese, poi l’Inter sul campo del Genoa. Scese sul rettangolo di gioco dunque le due squadre che si giocano la vetta della classifica oltre che il trono di Milano.

Rafael Leao e Edin Dzeko, il duello tra Milan e Inter
Rafael Leao e Edin Dzeko, il duello tra Milan e Inter (©LaPresse)

I primi a scendere in campo sono stati i rossoneri di Stefano Pioli, che non hanno approfittato del fattore campo e hanno trovato il secondo pareggio consecutivo dopo quello con la Salernitana. Altri punti che sarebbero stati pesanti buttati letteralmente via. Pesa inevitabilmente il gol assolutamente irregolare siglato da Udogie, che manda il pallone in porta direttamente con il braccio. Solo il Var non si è accorto di nulla, i replay confermano la grave mancanza degli arbitri.

Ma non ci si può attaccare a nessun tipo di alibi, il Milan ha giocato ancora una volta male e non all’altezza della situazione. Si è quasi accontentato dell’unico gol di vantaggio senza avere quella foga agonistica nel voler chiudere definitivamente la gara. E questi atteggiamenti nell’arco di una partita si pagano sempre. Non si può sempre sperare nei passi falsi delle altre: il Milan deve tornare a giocare da Milan.


Leggi anche:


La classifica aggiornata dopo le gare di Milan e Inter

Dopo il Milan è toccato all’Inter scendere in campo. Lo ha fatto sul campo del Genoa, in una gara che è apparsa più difficile del previsto per i nerazzurri. 0-0 il risultato finale a Marassi, il grifone riesce a fermare la squadra di Inzaghi. C’è ancora più amarezza in casa Milan dopo l’ennesimo passo falso contro l’Udinese. Ora i punti persi iniziano ad essere pesanti e a questo punto il diavolo sarebbe potuto essere in cima alla graduatoria con ampio vantaggio sulle inseguitrici. Ma con i se e con i ma non si va da nessuna parte.

Milan che rimarrà sicuramente in vetta per un altro turno, adesso la prossima di campionato contro il Napoli assume un sapore ancora più speciale. Nel mezzo il derby di Coppa Italia, che vedrà di fronte due squadre in difficoltà.

Questa dunque la situazione in graduatoria nelle prime posizioni dopo gli anticipi del venerdì:

  1. Milan 57
  2. Inter 55
  3. Napoli 54
  4. Juventus 47
  5. Atalanta 44
  6. Lazio 43
  7. Fiorentina 42
  8. Roma 41

Ricordiamo che tutte le squadre dalla terza all’ottava posizione giocheranno tra domani, dopodomani e lunedì. L’Inter inoltre ha ancora una gara da recuperare, quella contro il Bologna che non si giocò tempo fa per i tanti casi Covid tra i rossoblu.