Milan frenato ancora dall’Udinese: quattro precedenti fanno “sperare”

Il Milan non ha battuto l’Udinese né all’andata né al ritorno: è già successo in passato, ecco dei precedenti “incoraggianti”.

La squadra di Stefano Pioli ha deluso di nuovo. Dopo il clamoroso pareggio in casa della Salernitana, ne è arrivato un altro a San Siro contro l’Udinese.

Milan Udinese
Milan-Udinese (©Ansa Foto)

Come nella giornata di campionato precedente, il Milan è stato comunque fortunato a non subire il sorpasso in classifica dell’Inter. Infatti, i ragazzi di Simone Inzaghi hanno pareggiato in trasferta contro il Genoa e sono rimasti a -2.

Adesso si attende il risultato del Napoli, che domani sfida la Lazio allo stadio Olimpico e che vincendo raggiungerebbe i rossoneri a quota 57 punti. Una corsa Scudetto davvero strana, con tre squadre che forse stanno sentendo la pressione. Attenzione pure alla Juventus, che ha 47 punti e oggi affronta l’Empoli in Toscana.


Leggi anche:


Milan, i precedenti da Scudetto non battendo l’Udinese

Pioli Stefano
Stefano Pioli arrabbiato con l’arbitro Matteo Marchetti in Milan-Udinese (©LaPresse)

L’Udinese in questa Serie A 2021/2022 si sta rivelando una vera bestia nera per il Milan, che non è riuscito a sconfiggerla né nel girone di andata né in quello di ritorno. Anche alla Dacia Arena il risultato finale fu di 1-1, con Zlatan Ibrahimovic che nel recupero finale salvò la squadra di Pioli da una sconfitta.

Il giornalista Giuseppe Pastore mette un evidenza un dato interessante. Infatti, in quattro (1993, 1994, 2004 e 2011) degli ultimi scudetti conquistati i rossoneri non sono riusciti a vincere contro l’Udinese nel doppio confronto di campionato.

Va detto che sia nel 2004 che nel 2011 il Milan affrontò la formazione friulana quando era già matematicamente campione d’Italia, quindi lo spirito in campo non era lo stesso che ci sarebbe stato con lo Scudetto ancora in bilico. Però il dato indicato da Pastore è certamente interessante. Vedremo se il Diavolo riuscirà a portarsi a casa il tricolore a fine stagione.