Londra scende in piazza contro la guerra: c’è anche Shevchenko – FOTO

Arrivano bellissime immagini da Londra. La popolazione è scesa in piazza a protestare contro la guerra in Ucraina. Tra i presenti, il grande Sheva!

Secondi, minuti, ore e giorni di panico in Ucraina. La Russia, con Vladimir Putin al comando, ha invaso la nazione confinante costringendola a dei tremendi attacchi militari. Tutto il mondo, attraverso i media, sta osservando quanto accade in Ucraina. Immagini che stanno stringendo i cuori della popolazione globale.

Andriy Shevchenko
Andriy Shevchenko (©LaPresse)

Ingiustizia in primis è la parola più adatta per il triste momento. Ma l’Ucraina non è sola, e non lo sarà nei giorni a venire. Tante, tantissime persone di ogni parte del mondo hanno mostrato tutta la loro fratellanza e vicinanza al popolo ucraino. In merito alla guerra scoppiata nel paese dell’est si sono esposti in prima persona tanti personaggi celebri, anche del mondo del calcio.


Leggi anche:


Quello sportivo italiano è un ambiente che ha ospitato e ospita con gioia tanti atleti e professionisti provenienti dall’Ucraina. Uno dei più noti e celebri è sicuramente Andriy Shevchenko, un nome molto caro all’Italia e ai tifosi rossoneri, ma più in generale all’Europa calcistica intera. Andriy è uno degli attaccanti più forti della storia del calcio, e adesso sta tanto soffrendo per la sua popolazione.

Ma Sheva non rimane certo con le mani in mano. E lo sta dimostrando in questo momento. L’ex giocatore sta partecipando di persona alle proteste contro questa guerra ingiusta inflitta alla sua Nazione. Come mostrano le foto condivise dallo stesso Sheva, oggi lui e la sua famiglia sono scesi in piazza a Londra per urlare contro gli attacchi russi all’Ucraina. Andriy e la sua famiglia vivono nella capitale inglese, e hanno voluto unirsi in prima persona all’evento.

In questo momento, in migliaia di altre piazze europee sta accadendo lo stesso. L’Italia, l’Europa e il mondo intero stanno cercando di far fronte alla guerra con umanità e coraggio.