Chievo-Milan, probabili formazioni: fiducia a Calhanoglu, dubbio Biglia

André Silva Hakan Calhanoglu
André Silva & Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

MILAN NEWS – A pochi giorni dallo 0-0 di Milan-Genoa, siamo già alla vigilia di un’altra partita di campionato: i rossoneri domani sera affrontano il Chievo Verona nella 10a giornata della Serie A. Un’altra partita da non sbagliare.

Vincenzo Montella ha presentato la gara poco fa in conferenza stampa. In questa occasione il tecnico ha fornito anche alcuni suggerimenti per quella che sarà la formazione titolare. Una cosa è certa: si continua con la difesa a tre e in particolare con il 3-4-2-1 visto domenica scorsa e anche in altre situazioni. Stando alle ultime Milan news, l’allenatore campano dovrebbe puntare ancora su Hakan Calhanoglu vicino a Suso e alle spalle di André Silva (in vantaggio su Nikola Kalinic).

Montella ha esaltato il turco in conferenza stampa ed è pronto a dargli ancora un’altra opportunità. Così come per André Silva. A prendere il posto di Leonardo Bonucci al centro della difesa sarà Alessio Romagnoli: al suo fianco Mateo Musacchio e Ricardo Rodriguez. Lo svizzero quindi proposto ancora da difensore centrale: qualche metro più avanti dovrebbe giocare Davide Calabria con l’ottimo Fabio Borini dalla parte opposta. In mezzo sicuro del posto Franck Kessié, mentre Lucas Biglia è alle prese con un problema muscolare in queste ore: si parla di affaticamento. Manuel Locatelli l’alternativa. Sicuramente out Giacomo Bonaventura.

Rolando Maran ha soltanto un dubbio invece per quanto riguarda il suo Chievo: in attacco persiste il ballottaggio fra Sergio Pellissier e Manuel Pucciarelli. Sicuro del posto Roberto Inglese, reduce da una doppietta nel derby. Poi solita difesa e solito centrocampo.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Gamberini, Gobbi; Hetemaj, Radovanovic, Castro; Birsa; Pucciarelli (Pellissier), Inglese.

Milan (3-4-2-1): Donnarumma; Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Borini, Kessié, Biglia (Locatelli), Calabria; Suso, Calhanoglu; André Silva.

 

Redazione MilanLive.it