José Mauri
José Mauri (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Stando alle parole di Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, il club rossonero non dovrebbe effettuare operazioni in entrata nella sessione di mercato prevista a gennaio.

Ovviamente non è escluso che il Milan possa fare qualcosa nel caso in cui si presenti un’occasione particolarmente vantaggiosa oppure si riscontri una necessità evidente di rinforzare la squadra in un determinato settore. Quel che è certo è che la società proverà a piazzare quei giocatori che sono rimasti in organico nell’ultima estate, nonostante ci sia stato il tentativo di cederli. Elementi ai margini della squadra e non utili al progetto.

Calciomercato Milan, i giocatori che partiranno a gennaio

Per quanto concerne il reparto difensivo sono sicure le partenze di Gabriel Vasconcelos Ferreira e Jherson Vergara. Il portiere brasiliano interessa al Cesena in Serie B e può avere anche altre pretendenti, magari all’estero. Il difensore colombiano era stato a un passo dal Bari a fine agosto, però poi l’operazione saltò perché effettuata con qualche secondo di ritardo rispetto alla scadenza orario del mercato.

E almeno uno tra Gabriel Paletta e Gustavo Gomez lascerà Milanello nella prossima finestra invernale del calciomercato Milan. L’ex Parma ha un contratto in scadenza a giugno 2018 e già in estate era stato vicinissimo alla Lazio. Gennaro Gattuso lo stima e non è escluso che possa farlo restare almeno fino a fine stagione, dipenderà dalle offerte. E dipenderà dalle proposte pure la situazione del collega paraguayano, cercato concretamente dal Fenerbahce ad agosto e oggetto di una trattativa poi naufragata. I turchi possono riprovarci, però occhio anche all’interesse del Boca Juniors per Gomez.

Tra i centrocampisti sarà certamente José Mauri a partire. L’italo-argentino non trova spazio e, dopo essere inaspettatamente rimasto in agosto, a gennaio dovrà per forza lasciare il Milan per provare a rilanciare una carriera non decollata dopo le buone cose fatte a Parma. Saluterà anche Hachim Mastour, in scadenza di contratto a giugno 2018 e voglioso di rimettersi in gioco. Addio pure per Nmamdi Oduamadi, 27enne esterno offensivo nigeriano ai margini dell’organico.

Quelle elencate sono le cessioni certe del Milan per il mese di gennaio. Poi bisognerà valutare altre situazioni, in base anche allo spazio che Gattuso darà a quei giocatori che con Vincenzo Montella avevano avuto poco spazio. Tra questi c’è, ad esempio, Luca Antonelli.

 

Redazione MilanLive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it