Gonzalo Higuain
Gonzalo Higuain (©Getty Images)

CALCIOMERCATO MILAN – Con un’Europa League riconquistata e il consiglio di amministrazione rinnovato, può iniziare la nuova era in casa Milan targata Elliott Management Corporation.

Alla nuova proprietà adesso non resta che scegliere la nuova dirigenza, in particolar modo il sostituto di Marco Fassone, che è stato rimosso dall’incarico di amministratore delegato. Dopodiché, il club procederà ad attivarsi finalmente sul calciomercato e a mettere a disposizione di Gennaro Gattuso i rinforzi richiesti. La priorità è l’attaccante, come tutti ormai sanno. Stavolta il Milan non può sbagliare e dovrà scegliere con cura e calma. Prima però bisogna per forza cedere, sia per questioni di spazio che per ragioni economiche.

Calciomercato Milan, il punto sugli obiettivi in attacco

L’edizione odierna de Il Giornale ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda gli obiettivi in attacco. Nelle ultimissime ore è spuntato fuori il nome di Karim Benzema, che avrebbe già detto sì a Gattuso. Anche questa è però un’operazione complicata sotto ogni punto di vista. Ma il Diavolo vuole un grande centravanti per evitare di sbagliare come l’anno scorso. E infatti gli altri nomi sul piatto sono importanti: Gonzalo Higuaìn, Ciro Immobile e Alvaro Morata, che intanto aspettano l’offerta giusta. L’idea Milan non dispiace a nessuno di questi tre, ma le complicazioni sono davvero tante. Restano sullo sfondo Simone Zaza e Radamel Falcao, opzioni low cost e decisamente più facili da acquistare.

Come sottolinea però Il Giornale, prima di qualsiasi mossa in entrata bisogna farne qualcuna in uscita. Il Milan ha messo sul mercato tutti gli attaccanti, escluso ovviamente Patrick Cutrone. Per Nikola Kalinic sembrava fatta con l’Atletico Madrid, che però in queste ore pare aver fatto un sondaggio per Olivier Giroud del Chelsea. Su André Silva bisogna fare ancora alcune valutazioni, ma nel frattempo Wolverempthon e Monaco restano alla finestra. Infine Carlos Bacca, che, dopo il mancato riscatto del Villarrea, potrebbe tornare in Colombia, al Nacional Medellin.

 

Redazione MilanLive.it