Milan in vantaggio per Sensi. Ma occhio a Sarri

Calciomercato Milan: conferme sul vantaggio dei rossoneri per Sensi, ma la Juventus c’è.

stefano sensi calciomercato milan
Stefano Sensi (©Getty Images)

Quello appena concorso è stato l’anno di consacrazione di Stefano Sensi, ora nel mirino dei top club. Vi raccontiamo ormai da mesi del forte interesse del Milan, tanto che Leonardo aveva praticamente chiuso la trattativa.

Ora Leo non c’è più, ma la stima nei confronti del giocatore è rimasta immutata nei pressi di via Aldo Rossi. Paolo Maldini apprezza tanto le caratteristiche del centrocampista, capace di giocare praticamente in tutti i ruoli della mediana. Nato regista, con Roberto De Zerbi è diventato una splendida mezzala ma anche un ottimo trequartista. Insomma, fa tutto. E fa tutto molto bene. Un giocatore da prendere. E uno come Marco Giampaolo può valorizzarlo ad un livello molto alto. E infatti il futuro nuovo allenatore dei rossoneri ha già dato il suo benestare sulla trattativa. Ma occhio all’inserimento della Juventus e in particolare di Maurizio Sarri.

MILAN, TRE OPZIONI PER GIAMPAOLO NEL RUOLO DI TREQUARTISTA

Sensi, duello Milan-Juventus

Come scrivono i colleghi di ‘Calciomercato.com’, Sensi è un profilo che piace molto anche al nuovo tecnico bianconero. E infatti Fabio Paratici ha fatto un sondaggio per lui in questi giorni col suo agente. Ma il Milan è ancora leggermente in vantaggio grazie ai contatti instaurati in questi mesi da Leonardo e Maldini stesso. Il giocatore ha voglia di fare questo grande salto, ma non presserà il Sassuolo per chiedere la cessione ad ogni costo. Aspetta l’offerta giusta, che deve aggirarsi fra i 20 e i 25 milioni. Sensi è in scadenza a giugno 2020, quindi le pretese dei neroverdi non possono essere troppo alte. I rossoneri ci stanno lavorando, ma prima di andare avanti serve il direttore sportivo. Che, a meno di colpi di scena, sarà Frederic Massara. Oggi De Zerbi ha detto di attendere una telefonata dal giocatore per dirgli che vuole restare. Probabilmente la chiamata arriverà, ma per dirgli addio. Ma rimaniamo ancora nel campo delle ipotesi: senza diesse, il Milan non può chiudere l’affare.

MILAN, CARNEVALI SU SENSI: “PRONTI A VALUTARE LE OFFERTE”

 

Redazione MilanLive.it