Home Calciomercato Milan Tuttosport – Milan, difficile Lovren: spuntano Schar e Bailly

Tuttosport – Milan, difficile Lovren: spuntano Schar e Bailly

Per il Milan è difficile prendere Lovren come rinforzo, si valutano altri difensori centrali. I nomi nuovi sono quelli di Schar e Bailly, sempre dalla Premier League.

Eric Bailly
Eric Bailly (©Getty Images)

Il Milan ha bisogno di un difensore centrale e la dirigenza sta lavorando per regalare a Marco Giampaolo il rinforzo giusto. Visto l’addio a Cristian Zapata e i problemi fisici di Mattia Caldara, è necessario almeno un innesto nel reparto.

Tolti i giovani Matteo Gabbia e Tiago Djalò, arruolabili ci sono solamente Alessio Romagnoli e Mateo Musacchio. Normale che Paolo Maldini, Zvonimir Boban e Frederic Massara cerchino di accelerare in questi giorni per l’arrivo di un nuovo difensore. Ovviamente non è facile trovare il profilo adatto alle condizioni economiche desiderate dal club, che deve fare attenzione al bilancio e allo stesso tempo rinforzare la squadra.

Calciomercato Milan, Lovren difficile: alternative Schar e Bailly

Il nome forte di queste settimane è sempre stato considerato Dejan Lovren, ma tra cartellino (almeno 20 milioni di euro) e ingaggio il croato costa molto. Inoltre, Jurgen Klopp lo ritiene un elemento importante dello spogliatoio e sembra poco propenso a lasciarlo partire. Un profilo alternativo emerso recentemente è quello di Matija Nastasic, che lo Schalke 04 può cedere in prestito o magari nell’ambito di uno scambio con Ricardo Rodriguez. Ma è mancino e la preferenza sembra essere per un destro.

I nomi nuovi più recenti sono Fabian Schar del Newcastle United ed Eric Bailly del Manchester United, entrambi citati oggi dal quotidiano Tuttosport. Per quanto riguarda il primo, svizzero classe 1991, erano già spuntate indiscrezioni ieri dall’Inghilterra. 28 presenze e 4 gol nell’ultima stagione per l’ex di Basilea, Hoffenheim e Deportivo La Coruna.

Schar già in passato era stato accostato sia al Milan che ad altri club della Serie A. Idem Bailly, che il Manchester United ha pagato ben 38 milioni di euro nell’estate 2016 quando militava nel Villarreal. Un investimento che sul campo non ha reso secondo le aspettative. Il 25enne ivoriano può lasciare i Red Devils, ma bisogna capire le condizioni economiche. Se ci fosse l’apertura ad un prestito con diritto di riscatto, il Milan potrebbe farsi avanti concretamente.

Bennacer leader dell’Algeria: poi vuole prendersi il Milan

 

Redazione MilanLive.it