Home Calciomercato Milan Rafael Leao al Milan: costo, ingaggio e durata contratto

Rafael Leao al Milan: costo, ingaggio e durata contratto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:26

Tutti i dettagli del colpo rossonero Rafael Leao, attaccante del Lille che da poco è diventato ufficialmente un nuovo calciatore del Milan

Rafael Leao (foto acmilan.com)
Rafael Leao (foto acmilan.com)

Da pochi minuti Rafael Leao si può definire ufficialmente un calciatore del Milan. La nota del club, pubblicato sul sito web Acmilan.com, accoglie dunque il quarto colpo di mercato dell’estate.

Il classe ’99 va a prendere il posto in rosa di Patrick Cutrone, anche lui da pochissimo trasferitosi al Wolverhampton a titolo definitivo. La speranza del Milan è che il suo ingaggio possa rappresentare l’arrivo di un’ideale seconda punta, una spalla per il titolare dell’attacco Krzysztof Piatek e dunque una risorsa idonea per il gioco di mister Marco Giampaolo.

Milan, ufficiale: acquistato Rafael Leao dal Lille

Leao-Milan, i dettagli dell’operazione e del contratto quinquennale

Intanto, dopo il comunicato ufficiale Milan, spuntano anche i dettagli dell’operazione economica: il cartellino di Rafael Leao è costato ai rossoneri complessivamente 35 milioni di euro, divisi in 30 milioni di parte cash girata nelle casse del Lille più il cartellino del giovane difensore Tiago Djalò (valutato 5 milioni), ex stopper portoghese della Primavera arrivato al Milan soltanto sei mesi fa.

Leao inoltre ha firmato un contratto quinquennale, fino al giugno 2024, grazie al quale andrà a percepire circa 2 milioni netti a stagione, raggiungendo dunque la stessa portata dello stipendio di calciatori come Piatek, Bonaventura, Conti e Musacchio. Nessuna clausola rescissoria è stata inserita in tale contratto, così da permettere al Milan in futuro di gestire e controllare tutte le eventuali proposte di mercato in arrivo per il talento lusitano.

Da qualche ora Leao è volato nuovamente in direzione Portogallo, per raccogliere le proprie cose e organizzare la sua nuova vita milanese. Non rimane altro che attendere il suo esordio con la maglia del Milan, probabilmente con il numero 17 sulle spalle. Bando alla scaramanzia.

Sky – Duarte a Milanello: primo allenamento con i rossoneri