Home Milan News Verso Verona-Milan: quel passato “fatale” e un futuro da scrivere

Verso Verona-Milan: quel passato “fatale” e un futuro da scrivere

Il Milan domenica sera sarà ospite del Verona allo stadio Bentegodi. Una sfida che rievoca un passato “fatale” per i colori rossoneri. La squadra di Marco Giampaolo dovrà pensare solo al presente.

Stadio Bentegodi di Verona
Stadio Bentegodi di Verona (©Getty Images)

Al rientro dalla sosta, il Milan sarà ospite del Verona allo stadio Bentegodi. Ieri sono cominciati i primi rientri a Milanello, con l’arrivo di sei nazionali. Oggi e domani arriveranno gli altri, e la rosa di Marco Giampaolo tornerà ad essere al completo.

Verona-Milan si giocherà in posticipo, domenica 15 settembre alle ore 20:45. Una sfida che rievoca ricordi amari per i colori rossoneri. La storia racconta della “Fatal Verona” che nel 1973 e nel 1990 costò due Scudetti al Milan, l’ultimo con la complicità dell’arbitro Di Bello. E nemmeno gli anni recenti hanno portato grosse soddisfazioni in terra veronese per i milanisti.

Milan, nuovo ingaggio per Donnarumma: le ultime

Verona-Milan: testa al presente

Domenica il Milan non penserà al passato, né remoto né recente. Viene dalle prime due partite di campionato non convincenti, soprattutto l’esordio contro l’Udinese. Nel match a San Siro contro il Brescia si è visto qualcosa di buono, ma si è comunque rischiato di subire gol e non si è chiusa la partita quando si doveva.

Il Verona nelle prime due partite di Serie A ha ottenuto un punto in più del Milan. Un pareggio per 1-1 in casa contro il Bologna, in rimonta dopo il vantaggio dei rossoblu. E una vittoria in casa del Lecce, con gol nei minuti finali di Pessina. Insomma, due prestazioni comunque convincenti per la squadra di Ivan Juric.

Il Milan dovrà stare in guardia, non mollare un centimetro e ottenere tre punti importanti per immettersi con maggiore fiducia e tranquillità alla settimana che porterà al derby contro l’Inter, sabato 21 settembre.

Rebic, oggi allenamento personalizzato e venerdì presentazione