Home Calciomercato Milan Milan, Kouamé ancora nel mirino: è un pallino di Massara

Milan, Kouamé ancora nel mirino: è un pallino di Massara

Il Milan continua a seguire Christian Kouamé del Genoa, pallino di Massara. Potrebbe ricomporsi la coppia con Piatek.

milan piace ancora kouamé
Christian Kouamé (Getty Images)

GenoaMilan è la gara della svolta per entrambe. Dalla sfida di questa sera a Marassi passa il futuro della stagione delle due squadre. Oltre a Marco Giampaolo, infatti, anche Aurelio Andreazzoli rischia il posto. Ha già detto no Gennaro Gattuso.

Quella di questa sera può essere anche l’occasione per riaprire vecchi discorsi di calciomercato. Che al momento non è una priorità, ma è sempre un argomento di discussione. In particolar modo il Milan potrebbe chiedere di nuovo informazioni su Christian Kouamé, l’attaccante che Frederic Massara aveva praticamente preso per la Roma prima del suo addio ai giallorossi. Il ragazzo è un pallino del direttore sportivo rossonero.

Calciomercato Milan, Kouamé perfetto per Elliott

Tre gol e un assist in queste prime sei partite di campionato. Ci aveva pensato anche quest’estate lo stesso Massara, prima di ripiegare su un giocatore di più esperienza e forza com Ante Rebic. Kouamé però è rimasto nella testa del dirigente rossonero, che farà un tentativo di approccio già in questi mesi in vista di gennaio, anche se nel frattempo la valutazione economica del ragazzo continua ad alzarsi, inevitabilmente. Al momento, però, il prezzo è ancora accessibile. La sua giovane età poi potrebbe convincere Elliott all’investimento.

Nel gennaio scorso il Milan prese Piatek dal Genoa per circa 35 milioni. I rapporti fra i du club sono storicamente ottimi, quindi non è da escludere che davvero la cosa possa riaprirsi, come spiegano i colleghi di Calciomercato.com. Per caratteristiche si sposa perfettamente col progetto rossonero; dal punto di vista tecnico, si avvicina molto a Rafael Leao, una delle poche certezze di questa fase nei pressi di Milanello.

Il portoghese però è più attaccante, mentre a Kouamé piace di più girare intorno; un lavoro che, lo scorso anno, ha valorizzato pienamente Piatek. Chissà se quella coppia d’oro non possa ricomporsi a breve…

Sportmediaset – Milan ancora su Kabak: la trattativa può riaprirsi