Home Calciomercato Milan Ibrahimovic, quanto guadagna. Lo stipendio chiesto al Milan

Ibrahimovic, quanto guadagna. Lo stipendio chiesto al Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:34

Quanto guadagna Ibrahimovic, lo stipendio dello svedese dal Milan ai Los Angeles Galaxy. E ha già fatto la richiesta economica per il ritorno.

ibrahimovic stipendio
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Non si fa che parlare d’altro se non di Zlatan Ibrahimovic. Da qualche giorno è ufficiale l’addio ai Los Angeles Galaxy. “Ora tornate a guardare il baseball“, la sua provocazione su Instagram. Adesso l’attaccante ragiona sul futuro: diverse ipotesi sul banco, anche il ritiro. Ma a 38 anni si sente (ed è) ancora decisivo.

Ogni volta che si parla di Ibrahimovic c’è anche il Milan di mezzo. Da anni ormai si parla di un suo ritorno, fin da quando si trasferì proprio dai rossoneri al Paris Saint-Germain. L’anno scorso di questi tempi c’era chi dava l’affare per fatto: a frenare tutto Ivan Gazidis ed Elliott Management. Ed è lì che sono nati i primi screzi fra la proprietà e Leonardo, che aveva trovato l’accordo con Ibra e con Mino Raiola. Ora la storia rischia di ripetersi perché anche Paolo Maldini e Zvonimir Boban vogliono riportarlo al Milan ma l’ostacolo arriva sempre dai piani alti.

IBRAHIMOVIC, EKDAL SCOMMETTE: “MILAN DESTINAZIONE NATURALE”

Lo stipendio di Ibrahimovic

Oltre all’età avanzata, il problema che si porta dietro lo svedese è lo stipendio, troppo alto per una proprietà che vuole ricostruire dai giovani e da costi bassi. In carriera Ibrahimovic ha guadagnato davvero tanto: era di 9 milioni lo stipendio al Milan, poi 14 milioni al Paris Saint-Germain e infine i 20 milioni e passa del Manchester United. Dopodiché è arrivata l’America e Los Angeles, che hanno fatto di lui il giocatore più pagato della storia della Major League Soccer.

Ha firmato l’ultimo rinnovo a 7,2 milioni: nessuno mai in quel campionato aveva guadagnato così tanto. Nemmeno Beckham, che dà il nome all Beckham Rule, cioè quella legge che permette ai club americani di pagare un massimo di tre giocatori oltre il Salary Cap. Questo ha permesso l’arrivo di Ibra e di tanti altri campioni. Uno che guadagnava quasi quanto Zlatan era Sebastian Giovinco a Toronto: 7,1, milioni. Ora gioca in Arabia Saudita.

MILAN-IBRAHIMOVIC, VALUTAZIONI IN CORSO. RINNOVO DONNARUMMA, LA SITUAZIONE

Ibrahimovic chiede un milione al mese

Secondo quanto scrive La Repubblica, ora per lo stipendio Ibrahimovic avrebbe chiesto ai club interessati un milione al mese per poter firmare. C’è la netta sensazione però che si possa arrivare ad un buon accordo. Se il Milan ha intenzione di prenderlo soltanto per sei mesi, potrebbe provare ad offrire 4 milioni invece di 6. Cifre difficili invece per il Bologna, altro club fortemente interessato a Ibra, più per l’amicizia con Sinisa Mihajlovic che per altro. C’è anche il Napoli sulle sue tracce, ma Aurelio De Laurentiis ha una visione imprenditoriale molto simile a quella di Elliott: no a stipendi altissimi per ultra trentenni.

Il Milan, come detto, ha dei margini di manovra per riportare Ibrahimovic in rossonero. Sarebbe un sogno per i tifosi e l’unica soluzione per dare senso a questa stagione. L’obiettivo minimo era il quarto posto, ma ad oggi è impossibile immaginare il Diavolo in quelle posizioni della classifica a fine anno. Uno come Ibrahimovic potrebbe dare almeno la speranza, cosa che ora il Milan non ha. Porterebbe mentalità vincente, gol e assist. E costringerebbe i compagni di squadra a fare un salto di qualità. Insomma, tanti pro e pochi contro. Cosa stiamo aspettando?

COME GIOCHEREBBE IL MILAN CON IBRAHIMOVIC – FOTO