Home Milan News FIFA 20 Ultimate Team: Van Basten escluso dopo frase nazista

FIFA 20 Ultimate Team: Van Basten escluso dopo frase nazista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:30

Van Basten escluso dalla modalità Ultimate Team di FIFA 20, ecco il messaggio che ha diffuso la EA

Marco Van Basten
Marco Van Basten (©Getty Images)

Momento molto delicato per Marco van Basten, il leggendario attaccante del grande Milan. L’olandese è finito nella bufera per una frase nazista in diretta tv poco prima di una partita di Eredivisie. Il fatto ha suscitato ancor più clamore perché proprio quel giorno l’Olanda lo aveva dedicato alla lotta alla discriminazione razziale. Lui si è prontamente scusato, spiegando quello che era il suo vero intento: prendere in giro il reporter per il suo tedesco, esibito durante un’intervista all’allenatore dell’Heracles, Frank Wormuth.

Fox Sports, a seguito delle numerose segnalazioni, ha deciso di licenziarlo. Ora è arrivata un’altra “stangata” per Van Basten. Electronics Arts, casa produttrice del famoso videogioco di calcio FIFA, ha deciso di eliminare la carta icona dell’attaccante olandese dall’Ultimate Team, la modalità più famosa e più giocata del videogame. In FIFA 20, infatti, agli utenti comparirà la seguente immagine per annunciare questa decisione.

IL TELEGRAPH ANNUNCIA: “IBRAHIMOVIC TORNA AL MILAN”

fifa 20 van basten

FIFA 20, carta Van Basten non più disponibile

Poiché intendiamo rispettare il nostro impegno in favore dell’uguaglianza e della diversità all’interno dl nostro gioco, abbiamo deciso di escludere gli oggetti ICONA di Marco van Basten dai pacchetti, dalle SCR e da FUT Draft fino a nuovo ordine“, è il messaggio che compare nella schermata sopra riportata. Quindi la carta Ultimate Team di Van Basten non sarà più disponibile. Una scelta che farà sicuramente discutere sui social in queste ore.

L’olandese ha sicuramente sbagliato. In un’epoca così delicata sull’argomento, bisogna fare molta attenzione alle parole. Fox Sports lo ha licenziato anche perché sono arrivate numerose richieste dopo l’episodio. Adesso questa scelta da parte di EA che creerà molte polemiche. Vedremo se la famosa casa produttrice cambierà idea nel corso dei prossimi mesi. Intanto la notizia è ufficiale: l’olandese non è più disponibile in Ultimate Team.

KESSIE SPRECA L’OCCASIONE: FUTURO GIA’ DECISO?