De Zerbi, il ‘maestro’ del Sassuolo che fu ad un passo dal Milan

Il tecnico degli emiliani Roberto De Zerbi è stato molto vicino al club rossonero. Un maestro di calcio seguitissimo ancora oggi dai dirigenti di Milanello.

Roberto De Zerbi
Roberto De Zerbi (©Getty Images)

Roberto De Zerbi è stato vicinissimo alla panchina del Milan. Una rivelazione che ormai non fa notizia, perché risale all’estate scorsa.

I rossoneri poi hanno fatto altre scelte, puntando su Marco Giampaolo per rilanciarsi. Una decisione errata, visto che l’ex sampdoriano è stato allontanato dalla panchina del Milan solo dopo 7 giornate.

De Zerbi era stato indicato come un nome possibile e neanche così fuori contesto. L’attuale allenatore del Sassuolo, come ricorda la Gazzetta dello Sport, è un ‘maestro’ di calcio, ama insegnare ai suoi calciatori, non si limita alla ricerca banale dei tre punti.

Non è un caso se il suo Sassuolo, ricco di idee e calciatori di talento, passi da prestazioni eccellenti ad altre molto meno brillanti. Sintomi di un percorso scelto da De Zerbi ed avallato dalla società del compianto patron Squinzi.

Difficile dire se a Milanello il progetto De Zerbi sarebbe stato accolto positivamente. O se, soprattutto, avrebbero avuto la pazienza di attendere lo sviluppo totale di un gioco offensivo, armonico, esteticamente innovativo.

Il Milan però non smette di seguire De Zerbi, un giovane che può fare tanta strada se avrà la possibilità di far esprimere al meglio le sue squadre. Intanto i rossoneri non dovranno sottovalutare il suo Sassuolo, gruppo capace di battere così come di perdere con chiunque.

Milan-Sassuolo, probabili formazioni: solo conferme per Pioli