Home Milan News Milan-Raiola, intesa ritrovata | da Donnarumma a Bonaventura, via ai rinnovi

Milan-Raiola, intesa ritrovata | da Donnarumma a Bonaventura, via ai rinnovi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:00

Il rapporto ritrovato tra le parti potrebbe aiutare a trovare l’accordo per il portiere ma non solo

Zlatan Ibrahimovic Mino Raiola
Zlatan Ibrahimovic e Mino Raiola (©Getty Images)

L’annuncio di Zlatan Ibrahimovic al Milan certifica il ritorno di Mino Raiola in via Aldo Rossi. Il noto agente e il club rossonero sono tornati ad aver ottimi rapporti dopo l’era cinese. Il procuratore – come tutti ricorderemo – si era schierato apertamente contro la proprietà e la società rappresentata da Fassone e Mirabelli. Ora tutto è cambiato, è tornato il sereno tra le parti che dovrebbe sorridere al Milan.

CESSIONE KESSIE: DUE CLUB INGLESI INTERESSATI

Enigma Donnarumma

Gigio Donnarumma
Gianluigi Donnarumma (Foto AC Milan)

Mino Raiola gestisce, infatti, la procura dei calciatori più importanti del club rossonero, a partire da Gigio Donnarumma. Il portiere classe 1999 ha un contratto in scadenza nel 2021 e a breve le parti saranno chiamate a sedersi attorno ad un tavolo per trattare il rinnovo. L’estremo difensore in questi anni ha dimostrato di tenere ai colori rossoneri e un progetto serio lo aiuterebbe certamente a legarsi ancora al Milan.

MILAN, RIFIUTATA L’OFFERTA DEL PSG PER PAQUETA

Jack è tornato: rinnovo obbligatorio

Giacomo Bonaventura
Giacomo Bonaventura (©Getty Images)

Trattare con Raiola – ‘addolcito’ dall’affare Ibra – potrebbe adesso essere più facile. L’arrivo dello svedese potrebbe dunque servire a rendere il Milan più forte e a trattenere i campioni in rosa.

Raiola potrebbe non mettersi di traverso per il rinnovo di Jack Bonaventura: il centrocampista, che ha trovato continuità nell’ultimo periodo dopo il lungo infortunio, ha dimostrato di essere una pedina fondamentale del quale il Milan non può fare a meno. Anche per l’ex Atalanta il rinnovo deve essere un obbligo.

RINNOVO BONAVENTURA: RAIOLA PREPARA LO SGARRO AL MILAN

I ‘campioncini’ di Raiola

Moise Kean
Moise Kean (©Getty Images)

Essere vicini ad un procuratore importante come Raiola potrebbe portare il Milan ad avere una corsia preferenziale per giovani profili interessanti pronti ad esplodere come Donyell Malen del Psv Eindhoven, Calvin Stengs dell’AZ Alkmaar, Samassekou, Pinamonti, Kean, Marcus Thuram e Haaland. Proprio quest’ultimo, vera rivelazione dell’ultima Champions League, è stato accostato ai colori rossoneri ma le grandi d’Europa – pronte a mettere sul piatto cifre importanti per il contratto – sono un ostacolo al momento insormontabile.