Milan, Caldara verso il ritorno all’Atalanta: i dettagli

Calciomercato Milan: Jean Clair Todibo ha detto sì al trasferimento in rossonero. Ora rischia Mattia Caldara, il difensore verso l’addio: possibile ritorno all’Atalanta.

Mattia Caldara
Mattia Caldara (Foto AC Milan)

Il Milan ha ottenuto il sì di Jean-Clair Todibo. Il difensore centrale classe 1999 ha accettato la proposta dei rossoneri, almeno stando alle ultime indiscrezioni. Incontro positivo ieri tra il giocatore e Frederic Massara. Il direttore sportivo lo ha convinto.

Ora c’è da chiudere la trattativa con il Barcellona, proprietario del cartellino. Giorni fa si parlava di un accordo di massima già trovato tra i due club, ma ad oggi la situazione è diversa. I due club – che hanno rapporti ottimi peraltro – si siederanno al tavolo per discutere ogni dettaglio.

Da una parte pare ci sia la volontà dei blaugrana di cedere il giocatore solo in prestito, al massimo inserendo una recompra. Il Milan vuole acquistarlo a titolo definitivo, per non avere problemi in futuro in caso il giocatore renda positivamente come ci si aspetta.

Dentro Todibo, via Caldara? Ecco la nuova difesa del Milan. L’intoccabile Alessio Romagnoli sarà il titolare, con Mateo Musacchio e il possibile acquisto Jean-Clair Todibo che si giocherebbero il posto. Sarebbero loro i tre titolarissimi: con Matteo Gabbia, giovane dell’Italia under-21, come quarta scelta. In più va considerato l’infortunato Leo Duarte, che dovrebbe rientrare non prima del mese di marzo.

MILAN, BIGLIA INFORTUNATO. URGENZA A CENTROCAMPO: I NOMI

Calciomercato Milan, Caldara-Atalanta: sì al ritorno

Il Milan fa le proprie valutazioni per la difesa, decidendo di non puntare su Mattia Caldara, acquistato nell’estate 2018 ma mai realmente utilizzato per via degli infortuni. Per lui il mese scorso si parlava di un interesse dell’Atalanta.

E con il passare dei giorni la trattativa è andata avanti. Secondo il giornalista di Sportitalia Luca Cilli, il difensore avrebbe detto sì alla possibilità di un ritorno all’Atalanta: Mattia Caldara è la prima scelta dell’Atalanta per rinforzare la difesa. Il centrale del Milan ha aperto alla possibilità di tornare a giocare con Gasperini, l’allenatore che lo ha lanciato e valorizzato. Ora va trovata l’intesa tra i due club”.

Manca però ancora il passo più importante, ovvero l’accordo economico tra Milan e Atalanta. Non una cosa da poco, visto che Caldara è costato un bel po’ al Milan: circa 35 milioni di euro.

IBRAHIMOVIC SCALPITA, LAVORA IN GRUPPO A MILANELLO – FOTO