Home Calciomercato Milan Kessie e Calhanoglu, emissari inglesi presenti in Milan-Sampdoria

Kessie e Calhanoglu, emissari inglesi presenti in Milan-Sampdoria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:46

West Ham e Newcastle United oggi presenti a San Siro per Milan-Sampdoria con degli emissari che seguiranno Franck Kessie e Hakan Calhanoglu con attenzione.

Franck Kessie AC Milan
Franck Kessie (©Getty Images)

Nel Milan fare delle cessioni sarà importante per finanziare il mercato in entrata. Com’è ormai noto, a causa di un bilancio con conti negativi il club non può investire liberamente.

Tra i papabili giocatori in uscita ci sono Franck Kessie e Hakan Calhanoglu, delusioni delle ultime due stagioni. Dovessero arrivare buone offerte, uno dei due oppure entrambi potrebbero partire in questa finestra invernale del calciomercato. Ci sono delle squadre interessante a loro, però bisognerà vedere se si concretizzerà qualcosa nelle prossime settimane.

Calciomercato Milan, Kessie e Calhanoglu verso la Premier League

Il quotidiano Tuttosport scrive che oggi in occasione di Milan-Sampdoria ci saranno emissari di società della Premier League per visionare proprio Kessie e Calhanoglu. In particolare del West Ham per il centrocampista ivoriano e del Newcastle United per il numero 10 rossonero.

Ambedue dovrebbe partire come titolari nella formazione di Stefano Pioli e avranno modo di provare a riscattare un 2019 negativo. Praticamente tutta la squadra ha deluso nella prima parte della stagione e iniziare l’anno nuovo con una vittoria unita ad una buona prestazione sarebbe l’ideale.

Il Milan valuta Kessie circa 25 milioni di euro. Settimane fa l’ex Atalanta aveva dichiarato di voler rimanere a lungo a Milano, ma l’agente non aveva chiuso ad una eventuale cessione. Se dovesse arrivare una buona proposta, la sua partenza non è esclusa. Il West Ham lo sta monitorando, dopo che in estate a farsi avanti era stato un altro club inglese: il Wolverhampton.

Per quanto concerne Calhanoglu, oltre al Newcastle United sembra esserci pure il Leicester City sulle sue tracce. Il turco può partire per circa 18 milioni. Al giocatore non dispiacerebbe tornare in Bundesliga, però per il momento dalla Germania non risulta esserci niente di concreto che lo riguardi. Un anno fa ci fu il tentativo del Lipsia, però non avvenne alcun accordo a causa della distanza tra domanda e offerta sulla valutazione del cartellino.

CorSera – Milan, Todibo pone una condizione per la cessione