Home Calciomercato Milan Duncan aspetta il Milan: dipende tutto da Kessie

Duncan aspetta il Milan: dipende tutto da Kessie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

Milan, occhio ad Alfred Duncan per il centrocampo. Come rivela Pedullà, il giocatore ha un’offerta dalla Fiorentina ma sta aspettando il Diavolo. Tutto dipende da Frank Kessie. 

Alfred Duncan
Alfred Duncan (©Getty Images)

Anfred Duncan aspetta il Milan, ma tutto dipenderà da Frank Kessie. Perché se le posizioni di Krzysztof Piatek e Suso sembrerebbero piuttosto definite, è diversa invece la situazione dell’ex Atalanta.

Come infatti riferisce Alfredo Pedullà attraverso le colonne del CorSport, la società, a oggi, in realtà ancora non ha del tutto sciolto le riserve per quanto riguarda il centrocampista ivoriano.

Milan tra Kessie e Duncan: la situazione

E’ in teoria tra i pochi giocatori che potrebbero assicurare un tesoretto al club, ma al contempo la dirigenza ancora non si sarebbe propriamente decisa sul da farsi. Titolare a Cagliari, la società si sarebbe aspettata senz’altro di più da lui in Sardegna e in generale finora. Ma non al punto da liquidarlo subito e programmando una cessione senza pensarci bene.

Così dopo aver sfiorato il Wolverhampton in estate, ora c’è l’Inter sullo sfondo per il 23enne di Ouragahio. Il giocatore piace ai nerazzurri che lo valutano in alternativa ad Arturo Vidal e continua a stuzzicare qualche club inglese. Il calciatore, da parte sua, sembrerebbe non aver previsto una partenza, almeno non fino a giugno anche se la situazione è comunque in divenire.

Al Milan, infatti, piace molto appunto Duncan del Sassuolo e già dallo scorso luglio quando furono mossi passi concreti in tal senso. Alla fine il club emiliano decide di sacrificare Stefano Sensi e di trattenere il 26enne ghanese, promettendogli di accontentarlo nella sessione successiva. Ovvero questa.

E ora ecco la grande opportunità. Il giocatore è seguito dalla Fiorentina dove ci andrebbe volentieri, ma prima – assicura Pedullà – vuole capire cosa deciderà di fare il Milan. Dovesse uscire davvero Kessie, potrebbe dunque approdare il mediano messosi in mostra al Mapei Stadium negli ultimi 3 anni e mezzo.

Milan-Spal, probabili formazioni: Ibrahimovic rifiata, c’è Piatek. Kjaer debutta