Home Calciomercato Milan Milan, emergenza difesa: tre opzioni sul mercato

Milan, emergenza difesa: tre opzioni sul mercato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36

Calciomercato Milan: difensori centrali contati per Stefano Pioli. Sul mercato il club rossonero ha almeno tre alternative per rinforzare il reparto arretrato.

Alessio Romagnoli Stefano Pioli Parma Milan
Alessio Romagnoli e Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan ha i difensori contati. Oggi tra i convocati figurano soltanto 5 rossoneri per 4 posti. Assenze sia sugli esterni (Calabria infortunato e Rodriguez ceduto) che in zona centrale (out Musacchio e il lungodegente Leo Duarte).

E allora in via Aldo Rossi devono fare importanti scelte sul mercato per rinforzare il reparto. Per quanto riguarda i terzini, al momento non sono emersi tanti nomi specifici. Alternative, giovani, per la fascia sinistra come vice-Hernandez: il 22enne Antonee Robinson del Wigan e il 17enne Aron Hickey degli Heart of Midlothian.

Molti più nomi invece per quanto riguarda i difensori centrali. Oltre all’operazione Simon Kjaer in entrata e Mattia Caldara in uscita, sono tante altre le possibiità per il club rossonero. Al momento però le alternative principali sono due: Wesley Fofana e Omar Alderete. Appena dietro l’idea Juan Jesus dalla Roma.

IL RETROSCENA SU DANI OLMO

Calciomercato Milan, tre centrali nel mirino

WESLEY FOFANA – Nato a Marsiglia da genitori del Mali, è un classe 2000 in forza al Saint-Etienne con il quale ha un contratto fino al giugno 2021. Alto 190cm, è un destro naturale. In questa stagione ha collezionato 13 presenze in tutte le competizioni, anche in Europa League, segnando 2 gol.

Il Milan conosce bene il mercato francese, visto che il capo-scout rossonero è Geoffrey Moncada, colui che scoprì un certo Kylian Mbappé.

OMAR ALDERETE – Attualmente milita al Basilea, club con il quale ha un contratto fino al giugno 2023. Arrivato questa estate dall’Huracan (Argentina) per 1 milione di euro circa. Nato in Paraguay, è alto 188cm, piede preferito: sinistro. È un classe 1996, ha compiuto 23 anni lo scorso dicembre.

In questa stagione ha già collezionato 28 presenze tra tutte le competizioni, preso 6 cartellini gialli, nessun rosso e ha segnato anche 2 gol (fonte: Transfermarkt). Un bottino niente male per un difensore centrale: una rete segnata in campionato, l’altra questa estate nel preliminare (poi perso) di Champions League contro il PSV Eindhoven. Ha giocato tutte le partite da titolare, saltandone solo tre.

JUAN JESUS – Classe 1991, il difensore brasiliano è fuori dai progetti della Roma. Con Fonseca ha giocato appena 4 partite in questa stagione. Eppure non ha avuto infortuni. La scorsa stagione invece è stato molto più presente, anche in Champions League. In totale aveva giocato ben 24 partite tra tutte le competizioni. Potrebbe essere ancora un profilo interessante per fare la riserva. E la sua esperienza male non farebbe. Anche per lui contratto fino al giugno 2021 con la Roma.

Ma il Milan interverrà sul mercato per rinforzare la difesa? Mancano due settimane alla chiusura della sessione invernale, dunque bisogna accelerare le operazioni. Al momento si sta cercando di piazzare qualche esubero, e poi di rinforzare gli esterni. Ma un occhio al reparto arretrato verrà dato certamente. Attendiamo.

SUSO E PAQUETA’ IN PARTENZA? LA VERITA’ DI PIOLI