Home Milan News Rebic e Thorvaldsdottir, eroi delle rimonte rossonere

Rebic e Thorvaldsdottir, eroi delle rimonte rossonere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:31

Ante Rebic e Berglind Björg Thorvaldsdóttir: sono loro i protagonisti delle ultime due vittorie del Milan sia maschile che femminile.

Ante Rebic
Ante Rebic (©Getty Images)

Le ultime gare ufficiali del Milan, sia quello maschile che la compagine femminile, sono state al cardiopalma.

Sono arrivate due vittorie fotocopia, in extremis ed in rimonta, con lo stesso risultato. Il Milan di Stefano Pioli ha battuto 3-2 l’Udinese ieri pomeriggio, al termine di un incontro a dir poco rocambolesco.

La squadra femminile di Maurizio Ganz ha ottenuto il medesimo punteggio contro la Roma, oggi allo stadio Vismara. Il match era valido per la 12.a giornata del campionato.

Vittorie che portano nome e caratteristiche di due eroi per caso: Ante Rebic e Berglind Björg Thorvaldsdóttir. Due attaccanti che per la prima volta hanno regalato gioie alla propria squadra, con modalità tra l’altro molto simili.

Straordinaria la domenica di Rebic, che dopo un primo tempo passato in panchina, è entrato come salvatore della patria nella ripresa di Milan-Udinese. Il croato, finora considerato un corpo estraneo, ha trovato subito la rete dell’1-1. Non contento, al 93′ minuto, ha portato a spasso mezza difesa ospite scaricando in rete il sigillo del 3-2 finale, regalando tre punti preziosi al Milan.

Lunedì non da meno per la Thorvaldsdóttir. L’attaccante islandese classe ’92 è da poco giunta in Italia, dopo aver avuto esperienze professionali tra Islanda, Olanda e pure Verona.

La sua doppietta ha spinto il Milan Femminile alla rimonta vincente contro la Roma, passando dallo 0-2 al 3-2 nel giro di venti minuti. La classe e l’esperienza di Berglind aiuteranno le ragazze di mister Ganz a risalire la classifica, come si è intuito già oggi.

Immobile e quel provino col Milan di venti anni fa