Home Milan News Milan-Rangnick, idea non sostenuta dalla dirigenza: sarà rivoluzione? 

Milan-Rangnick, idea non sostenuta dalla dirigenza: sarà rivoluzione? 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44

Milan, Ralf Rangnick nuovo allenatore e direttore sportivo? Come rivela La Gazzetta dello Sport, nessuno degli attuali dirigenti sembrerebbe appoggiare tale scelta. 

Ralf Rangnick AC Milan
Ralf Rangnick (©Getty Images)

Ralf Rangnick nuovo allenatore e Ds del Milan? Come riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, è uno scenario che oggi nessuno conferma dal fronte rossonero. Tuttavia, qualora trovasse conferma, significherebbe rivoluzione totale. Tecnica e societaria.

E a tratti sarebbe anche inaspettata. Perché se la posizione di Stefano Pioli dipenderà strettamente dal 4° posto, quella dei dirigenti sembrava già rinvigorita da sola grazie alla stabilità trovata con l’approdo di Zlatan Ibrahimovic e all’exploit dei nuovi acquisti Ante Rebic, Ismael Bennacer e Rafael Leão. Dopo mesi di dubbi e perplessità, e con la scelta sbagliata su Marco Giampaolo, i dirigenti stanno raccogliendo i primi frutti del proprio lavoro.

Ma nonostante ciò – rivela il quotidiano – resta una valutazione aperta sull’attività dell’Ad Ivan Gazidis: anche per lui parleranno i risultati sportivi e commerciali. La candidatura di Rangnick, già tirato in ballo in estate, non è sostenuta da Paolo Maldini e Zvonimir Boban. E che possa essere incoraggiata da Gazidis è tutto da dimostrare. A fine stagione, quel che è certo, è che lo scenario sarà tutto più chiaro. A 360°.

L’Episodio – Momento storico: San Siro dà il benvenuto a Maldini III