Home Calciomercato Milan Dall’Inghilterra: tre club mettono nel mirino Robinson

Dall’Inghilterra: tre club mettono nel mirino Robinson

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:41

Antonee Robinson ha visto svanire il sogno di approdare nel Milan durante il mercato di gennaio, ma in Premier League ci sono squadre che lo seguono in vista dell’estate.

Antonee Robinson calciomercato milan chelsea

Antonee Robinson (©Getty Images)Antonee Robinson è stato a un passo dal trasferimento al Milan, ma un problema legato alle visite mediche ha fatto saltare tutto. Il terzino americano era arrivato in Italia per i consueti controlli e per firmare, però ha dovuto fare rientro in Inghilterra.

Il Wigan in un comunicato ufficiale ha spiegato il motivo dell’operazione fallita e ha riaccolto il giocatore. Nonostante quanto successo, il club rossonero continuerà a monitorare Robinson per valutare l’eventuale riapertura di una trattativa in estate. L’ex Everton è profilo ritenuto molto interessante per il futuro.

Leggi anche -> Assist, gol e palo: un grande Ibrahimovic non basta al Milan

Calciomercato Milan, anche il Chelsea segue Robinson

Sulle tracce di Robinson non c’è solamente il Milan, però. Secondo quanto riferito da The Mirror, ci sono tre società della Premier League molto interessate a lui. Si tratta di Aston Villa, Newcastle United e Chelsea.

Attualmente il terzino americano gioca nella squadra che è terzultima nella Championship, ma punta a fare un passo importante per la propria carriera nella prossima stagione. A suon di buone prestazioni ambisce a guadagnarsi una squadra che milita in Premier League o comunque in un campionato di prima fascia.

Il Wigan è una realtà che gli sta un po’ stretta e sente di essere all’altezza di una piazza migliore. Il sogno di approdare al Milan è sfumato a gennaio e certamente è rammaricato di questo, però deve voltare pagina e concentrarsi sui prossimi mesi dando il massimo per l’attuale squadra in cui milita.

Wigan e Milan avevano concordato un prestito con diritto di riscatto fissato a circa 12 milioni di euro, un prezzo che potrebbe rimanere stabile oppure scendere in caso di retrocessione della formazione guidata da Paul Cook. Aston Villa, Newcastle United e Chelsea sono in agguato.

Leggi anche -> Inter-Milan, Lukaku punge Ibrahimovic: “Un nuovo re in città”