Home Milan News Milan, sette punti in meno rispetto all’anno scorso: il dato

Milan, sette punti in meno rispetto all’anno scorso: il dato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:32

La differenza tra i rossoneri di oggi, a quota 32 punti in classifica, e la squadra dello scorso campionato guidata da Gattuso.

Ibrahimovic derby inter milan
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan dopo la sconfitta del derby non smuove la propria classifica. I rossoneri sono fermi a quota 32 punti, ormai stabili a metà classifica.

Una giornata negativa per la squadra di Stefano Pioli che, oltre a perdere contro l’Inter, si è vista superare in classifica da Hellas Verona e Bologna, tornando nella zona anonima del campionato.

Un dato pubblicato oggi da più parti sottolinea la situazione negativa della stagione del Milan. I rossoneri oggi contano sette punti in meno rispetto al campionato 2018/2019, quando alla guida del club c’era Gennaro Gattuso.

Dopo 23 giornate, un anno fa, il Milan aveva 39 punti in classifica. Proprio il 10 febbraio 2019 i rossoneri battevano il Cagliari in casa per 3-0 e si attestavano al quarto posto. Vivevano un periodo a dir poco fortunato: non a caso la settimana successiva sarebbe arrivato il colpaccio in casa dell’Atalanta firmato Piatek-Calhanolgu.

Oggi la situazione è ben diversa. Il Milan è decimo in classifica, a dieci lunghezze dalla zona Champions. E con il serio rischio di mancare persino l’accesso all’Europa League.

Inter-Milan, Lukaku punge Ibrahimovic: “Un nuovo re in città”