Home Calciomercato Milan Thiago Silva come Ibrahimovic? Il Milan pensa al ritorno

Thiago Silva come Ibrahimovic? Il Milan pensa al ritorno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:23

Thiago Silva potrebbe tornare al Milan, dato che il suo contratto con il PSG è in scadenza a giugno. Un’operazione simile a quella per Zlatan Ibrahimovic, ma con ingaggio inferiore.

Thiago Silva Calciomercato Milan
Thiago Silva (©Getty Images)

Negli ultimi giorni si parla con insistenza di un possibile ritorno di Thiago Silva al Milan. La situazione contrattuale del difensore brasiliano fa pensare che l’operazione si possa concretizzare.

Infatti, l’attuale contratto con il Paris Saint-Germain scade a giugno 2020 e di conseguenza il giocatore può essere ingaggiato a parametro zero nella prossima estate. Il centrale 35enne non è più nei piani del club parigino, che vorrebbe liberarlo per rimpiazzarlo con un difensore più giovane. Il sogno è Kalidou Koulibaly del Napoli, il cui prezzo è altissimo.

Leggi anche -> Tuttosport – Ibrahimovic, battibecco con Paquetà negli spogliatoi: il retroscena

Calciomercato Milan, Thiago Silva imita Ibrahimovic?

Il Milan con Thiago Silva potrebbe replicare l’affare fatto con Zlatan Ibrahimovic. Il ritorno di un grande ex che porterebbe alla squadra grande esperienza e personalità, oltre a delle buone qualità tecniche. Neppure il brasiliano è giovanissimo, però un paio di stagioni di livello può certamente farle.

Ieri l’agente Paulo Tonietto non ha escluso il rientro di Thiago Silva a Milanello. Ha negato l’esistenza di contatti, però il legame tra il calciatore e i colori rossoneri rimane forte. Tutto è possibile, anche se non bisogna dimenticare che l’attuale ingaggio del difensore è altissimo (circa 12 milioni di euro netti) e che andrebbe rivisto molto al ribasso in caso di ritorno in rossonero.

Thiago Silva dovrà valutare se accettare uno stipendio “basso” al Milan oppure proseguire la carriera in un club che gli garantisca un elevato guadagno. Al termine della sua carriera non manca molto e non sarebbe il primo giocatore a pensare più ai soldi che ad altro. Legittimo.

Magari potrebbe essere lo stesso Ibrahimovic, con il quale si trasferì al PSG nell’estate 2012, a convincerlo a tornare a Milano. Sarebbe un’operazione interessante e tanti tifosi vorrebbero rivedere il brasiliano in maglia rossonera.

Leggi anche -> Tuttosport – Rivoluzione Milan, spunta l’idea Braida: il possibile ruolo