Consigli per gli acquisti – Cornet, l’ala tuttofare del Lione

Il Milan deve iniziare a guardare al futuro: può fare comodo un calciatore dell’Olympique Lione che ha già impressionato non poco.

Cornet Lione
Maxwel Cornet (Getty Images)

Il Milan deve iniziare a guardare al futuro. In attesa di capire se e come finirà il campionato in corso, i rossoneri pensano a migliorare la squadra.

I talent-scout rossoneri sono già alla caccia di nuovi innesti, anche se molto dipenderà dal prossimo settore tecnico, dove non mancheranno cambiamenti.

La redazione di MilanLive.it ha scelto di ‘consigliare’ al Milan che verrà alcuni papabili acquisti, calciatori che farebbero comodo in vista della stagione 2020-2021.

LEGGI ANCHE -> PIOLI, FUTURO ANCORA INCERTO

Milan, guarda Cornet: un ‘tuttofare’ per la fascia

Un nome che potrebbe essere utile è quello di Maxwel Cornet. Si tratta di un esterno ivoriano, attualmente in forza all’Olympique Lione.

Cornet è nato il 27 settembre 1996. Sbarcato nel calcio che conta da giovanissimo, nelle giovanili del Metz. Il Lione lo ha scovato nel gennaio 2015, portandolo sul Rodano per soli 400 mila euro.

Oggi Cornet è un calciatore tecnico e completo. Ma solo di recente si sono scoperte doti di dinamismo e generosità. L’ivoriano è un esterno d’attacco, abile in particolare a giocare da ala destra. Ma l’attuale allenatore Rudi Garcia lo schiera spesso come esterno a tutto campo.

Contro la Juventus in Champions League Cornet ha giocato un’ottima gara, generosa e duttile. Il suo impiego come esterno sinistro nel 3-5-2 del Lione ha ottenuto applausi e ottime considerazioni.

LEGGI ANCHE -> GABBIADINI POSITIVO AL CORONAVIRUS!

Cornet, numeri e costi dell’esterno del Lione

Maxwel Cornet dopo cinque anni è ormai un punto fermo del Lione. Nella stagione in corso ha disputato, tra campionato e coppe, 34 gare segnando cinque reti.

Secondo il portale Transermarkt il suo attuale valore di mercato si aggira intorno ai 13 milioni di euro, cifra ampiamente alla portata del Milan.

In maglia rossonera potrebbe essere molto utile, in particolare come alternativa a Samu Castillejo nel ruolo di ala destra. Non da sottovalutare anche come terzino o esterno difensivo sulla corsia mancina, magari come vice-Theo Hernandez.

Un tuttofare tecnico e dalla buona esperienza internazionale. Cornet potrebbe essere un nome non esaltante, ma molto interessante per la prossima sessione estiva di mercato.

LEGGI ANCHE -> PLAYOFF SCUDETTO, ANCHE IL MILAN IN LIZZA