Home Calciomercato Milan CorSport – Milan sudamericano: due argentini nel mirino

CorSport – Milan sudamericano: due argentini nel mirino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:47

Il club rossonero starebbe puntando su due talenti argentini per rinforzare il proprio centrocampo: più qualità ed estro in vista.

zaracho argentina
Matias Zaracho (©Getty Images)

Quello che nascerà potrebbe essere un Milan più ‘latino’ nell’anima e nelle qualità tecniche.

Come scrive oggi il Corriere dello Sport, i rossoneri starebbero valutando un doppio innesto a centrocampo per la prossima stagione. Due talenti nel mirino, entrambi di origine argentina.

Si tratta di due nomi ormai abbastanza noti per le cronache del mercato rossonero: Matias Zaracho del Racing Avellaneda e Rodrigo de Paul dell’Udinese, entrambi gestiti dal procuratore Augustin Jimenez, con cui il Milan ha già un dialogo apertissimo.

LEGGI ANCHE -> ESEMPIO JUVE: RISPARMIATI 90 MILIONI SUGLI INGAGGI

Zaracho, il jolly sulle orme di Lautaro Martinez

Scuola Racing, una certezza per il calcio argentino. Matìas Zaracho è un calciatore che può fare molto comodo al Milan in divenire.

Non è un caso se i discorsi sul centrocampista classe ’98 siano iniziati già da tempo. Il Milan lo ha inserito nella lista della spesa per la prossima stagione, ma ci vorranno almeno 25 milioni di euro per ottenere il sì del Racing.

Un jolly che ricorda Giacomo Bonaventura per caratteristiche, ma anche con maggiore fantasia. Sa giocare da esterno offensivo, da mezzala e da trequartista, senza disdegnare generosità in fase di non possesso.

De Paul, ritorno di fiamma rossonero

Rodrigo De Paul calciomercato milan
Rodrigo de Paul (©Getty Images)

Anche quello di De Paul è un nome non sconosciuto ai tifosi del Milan. Sia perché dal 2016 si sta facendo ben notare in Serie A, sia perché è finito tempo addietro nelle cronache rossonere.

Caratteristiche e qualità simili a quelle di Zaracho, ma i due argentini potrebbero convivere benissimo a centrocampo. De Paul è calciatore di maggior classe, un trascinatore che sa giocare su tutto il fronte d’attacco, anche come seconda punta.

Valutato 30 milioni di euro, potrebbe diventare una pista concreta per il Milan solo in caso di cessioni onerose durante la sessione estiva. E farebbe molto comodo, a prescindere da chi sarà il prossimo allenatore rossonero.

LEGGI ANCHE -> RANGNICK, QUOTAZIONI IN CALO