Kjaer vuole restare: due sfide per convincere il Milan

Il futuro di Simon Kjaer rimane incerto. La sua volontà è quella di rimanere al Milan, che però non è ancora sicuro di riscattarlo dal Siviglia. Il tempo stringe.

Simon Kjaer vuole restare al Milan
Simon Kjaer (foto acmilan.com)

L’impatto di Simon Kjaer al Milan è stato certamente positivo. Il difensore danese si è ben integrato nel gruppo a Milanello e in campo ha avuto un buon rendimento.

Normale pensare a un riscatto del suo cartellino, dato che servirebbero circa 3,5 milioni di euro per acquistarlo a titolo definitivo dal Siviglia. Eppure, secondo alcune indiscrezioni di calciomercato emerse in giornata, il club rossonero non sarebbe ancora convinto di riscattare il giocatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Boban insultato da Emis Killa: “Faccia di m***a”

Calciomercato Milan, Kjaer punta a rimanere

Il Milan ha tempo fino al 15 luglio per esercitare il diritto di riscatto su Kjaer. Sta facendo riflessioni relative alla sua età, all’ingaggio e anche tecniche ovviamente. Una decisione andrà presa presto.

In attesa di capire cosa sceglierà di fare il club, Kjaer punta a convincere sul campo con altre buone prestazioni. Il calendario prevede due sfide molto impegnative contro Juventus e Napoli. Altre due prove positive da parte del difensore danese possono persuadere la società a decidere di acquistarlo a titolo definitivo.

Sarebbe un peccato se il Milan scegliesse di non confermare Kjaer, centrale rivelatosi affidabile e che potrebbe essere una buona alternativa nella prossima stagione. Da via Aldo Rossi trapela la volontà di comprare un nuovo difensore da affiancare come titolare ad Alessio Romagnoli e l’ex Palermo potrebbe essere un valido sostituto da utilizzare in caso di necessità.

Kjaer e Romagnoli hanno mostrato buon feeling nel 2020, compongono una coppia difensiva affiatata e affidabile. Gli altri centrali in organico in quanto ad affidabilità non danno garanzie.

Matteo Gabbia è ancora giovane e deve crescere tanto, Mateo Musacchio sarà out per dei mesi e ha sempre avuto un rendimento altalenante, Leo Duarte ha spesso avuto problemi fisici e il suo valore non si è capito. Le certezze in questo Milan sono poche e la conferma di Kjaer sarebbe una buona mossa.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Milan – Nuovo tentativo per Samardzic