Dalla Francia: tensione Leonardo-Psg, c’entra Bennacer

La proprietà del PSG spinge per Bennacer, Leonardo invece punta altri centrocampisti. C’è tensione nel club parigino per le mosse del dirigente.

Psg Bennacer
Leonardo (©Getty Images)

Sarà un’estate movimentata in casa Paris SaintGermain. La UEFA segue con molto interesse le mosse del club parigino: il Fair Play Finanziario è un limite, ed è per questo che la proprietà ha intenzione di porre dei paletti al Calciomercato.

Una situazione che non fa felice Leonardo, direttore sportivo della società. L’ex Milan aveva in mente una campagna acquisti importante per rinforzare la rosa e renderla ancor più competitiva. Ma invece dovrà farsi bene i conti ed evitare di fare spese folli e fuori controllo.

SCHICK ANCORA POSSIBILE: LE ULTIME NEWS

Dal Qatar arrivano continuamente segnali in questo senso. E vista la necessità di acquistare un centrocampista, la proprietà avrebbe individuato in Ismael Bennacer un’ottima opzione. Una soluzione che non dovrebbe gravare troppo sulle casse del club. Ma Leonardo ha altre idee.

Come scrive Le10Sport, l’ex dirigente del Milan vorrebbe prendere uno fra Sergej MilinkovicSavic e Lorenzo Pellegrini, giocatori rispettivamente di Lazio e Roma. Che, a quanto pare, hanno un costo molto più alto rispetto a Bennacer. L’algerino ha una clausola rescissoria da 50 milioni, ma è attivabile soltanto dal 2021.

Mercato Milan, Bennacer è incedibile

Bennacer Psg
Ismael Bennacer (©Getty Images)

Questa situazione crea ovviamente tensione fra le parti, e cioè fra Leonardo e la proprietà. Che quindi spinge per Bennacer, mentre il dirigente vuole altri giocatori. Un clima che dovrebbe far dormire sonni tranquilli al Milan, che comunque ritiene l’ex Empoli incedibile.

Ieri ha segnato il suo primo gol, con il Milan e in Serie A. Ma ciò che colpisce di lui è la regista, la capacità di interdizione e il moto perpetuo. Non si ferma mai, è sempre sul pezzo e non molla un centimetro. Questo fa di lui il metronomo della squadra, per il presente e per il futuro.

Il caos in casa PSG fa stare tranquilli anche per altri due giocatori: parliamo di Theo Hernandez e Gianluigi Donnarumma, anche loro nel mirino di Leonardo. Il terzino costa 50 milioni, mentre per il portiere sono in stato avanzato le trattative per il rinnovo. Loro due, insieme a Bennacer, rappresentano tre elementi della colonna portante del nuovo corso milanista.

SFUMA UN OBIETTIVO PER IL CENTROCAMPO