Gazzetta – Milenkovic al Milan, l’agente spinge: affare possibile

La trattativa di rinnovo fra Milenkovic e la Fiorentina si è bloccata. Il Milan potrebbe approfittarne. L’alleato di Maldini e Massara è Ramadani, che spinge per portare il giocatore in rossonero. 

Milenkovic al Milan
Nikola Milenkovic (©Getty Images)

Nikola Milenkovic è un obiettivo del Milan per rinforzare la difesa del prossimo anno. In forza alla Fiorentina, è da diversi mesi in trattativa per il rinnovo: la scadenza è fissata nel 2022, ma la dirigenza viola vuole evitare qualsiasi tipo di problema. Ed è per questo che Barone e Pradé spingono per la firma.

Le parti sembravano molto vicine ad un accordo, ma poi la trattativa si è bloccata. Il motivo potrebbe essere proprio il Milan, che ha messo seriamente gli occhi su di lui, visto in patria come il nuovo Nemanja Vidic. Il profilo di Milenkovic piace molto a Stefano Pioli e anche alla proprietà. Secondo la Gazzetta dello Sport di oggi, l’affare è possibile soprattutto grazie a Fali Ramadani, l’agente del calciatore.

CALHANOGLU, ANNUNCIO SUL FUTURO

Calciomercato Milan, trattativa per Milenkovic

milan milenkovic
Nikola Milenkovic (©Getty Images)

Stando a quanto riportato dalla rosea, il noto procuratore infatti spingerebbe per portarlo al Milan. Per adesso la trattativa di rinnovo con la Fiorentina è congelata: Pradè ha accettato tutte le condizioni richieste, dalla clausola rescissoria all’ingaggio da top player, ma non è arrivato il sì definitivo da parte del calciatore. E la causa, come anticipato prima, potrebbe essere proprio l’interesse del Diavolo.

La richiesta da Firenze è altissima: 50 milioni, e senza contropartite. Invece il Milan vorrebbe inserire almeno un calciatore, probabilmente Lucas Paquetà (che piace in casa viola da tempi non sospetti). Bisognerà arrivare ad un punto di incontro, e non sarà facile. Intanto Milenkovic attende novità, Ramadani è in continuo contatto con Maldini (è anche l’agente di Ante Rebic e di Luka Jovic) e si aggiorneranno. Sul calciatore ci sono anche le attenzioni della Premier League.

MILAN, ECCO IL VICE-BENNACER