Calciomercato Milan, niente rivoluzione: il piano di Maldini

Nessuna rivoluzione per quest’estate: Maldini e Pioli hanno le idee chiare per il Calciomercato. Ecco le possibili mosse dei rossoneri per rinforzare la rosa.

Milan progetto
Paolo Maldini e Stefano Pioli (©Getty Images)

Ci eravamo abituati all’idea di una nuova rivoluzione del Milan quest’estate. E invece, a sorpresa, Ivan Gazidis ha deciso di confermare Stefano Pioli in panchina. Niente Ralf Rangnick, che resterà quindi in Germania. I rossoneri avranno così la possibilità di dare continuità al progetto tecnico, dall’allenatore alla dirigenza e per finire ai calciatori.

Come riporta Calciomercato.com, con il tedesco in panchina sarebbero cambiate tante cose sul Calciomercato. Invece ora Maldini e Pioli hanno altre idee. L’obiettivo sarà quello di completare la rosa e non rivoluzionarla. Nel piano della società sono previsti quindi quattro o cinque acquisti mirati, utili per rinforzare il parco calciatori nei reparti giusti, ma senza stravolgere.

NUOVE VOCI SU ARNALULT

Milan, priorità ai rinnovi

Donnarumma rinnovo Milan bonus
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

La priorità al momento sono i rinnovi di contratto. Gianluigi Donnarumma è il caso più spinoso, ma da Casa Milan continua a filtrare ottimismo. Il portiere vuole rimanere al Milan ed è per questo che la trattativa è ben avviata. Con i bonus potrebbe anche superare gli attuali 6 milioni di ingaggio. E poi c’è il capitolo Ibrahimovic, che ha fatto tre richieste: vedremo se il Diavolo riuscirà ad accontentarlo. Anche in questo caso ci sono buone possibilità di riuscita.

Priorità anche ad Hakan Calhanoglu, ormai trascinatore del Milan in termini di assist e gol. In scadenza nel 2021, ha detto pubblicamente di voler restare, quindi anche il suo rinnovo non sarà un problema. Diverso il discorso per Giacomo Bonaventura: lui spera ancora, e oggi rispetto a qualche giorno fa qualche possibilità c’è. Ma è più probabile che andrà via.

DUE OBIETTIVI A CENTROCAMPO