Sampdoria-Milan, probabili formazioni: Pioli pensa a Castillejo

Le probabili formazioni di Sampdoria-Milan. Pioli pensa a Castillejo dal primo minuto, c’è ancora Gabbia in difesa con Duarte che parte dalla panchina.

Sampdora Milan probabili formazioni
Samu Castillejo (Getty Images)

Il Milan torna in campo stasera contro la Sampdoria, partita valida per la 37^ giornata di Serie A. L’obiettivo di Stefano Pioli è il quinto posto, ma non sarà facile. A Genova bisogna vincere ad ogni costo e sperare in un passo falso della Roma. Ecco perché l’allenatore rossonero continua a schierare la miglior formazione possibile.

LE RICHIESTE DI IBRAHIMOVIC PER RINNOVARE

Sampdoria-Milan, le ultime dai campi

L’unico dubbio è Samu Castillejo. Rientrato in campo contro l’Atalanta dopo diverse settimane di stop per infortunio, adesso potrebbe partire anche da titolare. Come scrive Tuttosport, Alexis Saelemaekers, una delle note più liete di questo Milan post-lockdown, è favorito, ma occhio alle sorprese dell’ultimo minuto. Lo spagnolo sta bene e spera di giocare dall’inizio, altrimenti proverà ad incidere a gara in corso.

In difesa Matteo Gabbia è confermato con Léo Duarte che parte dalla panchina. Insieme all’ex Primavera c’è ovviamente Simon Kjaer, che ha smaltito del tutto i problemi fisici. Calabria a destra (Conti ancora out) e Theo Hernandez a sinistra. Il francese rientra dalla squalifica, così come Ismael Bennacer. Kessie l’altro centrocampista, mentre sulla trequarti Calhanoglu e Rebic insieme a Saelemaekers. Ibrahimovic, che ieri non è partito con la squadra per un impegno commerciale ma l’ha raggiunta in serata, giocherà da centravanti.

Diverse assenze per Claudio Ranieri, per squalifiche e infortuni. In difesa Colley con Yoshida, in mezzo al campo l’ex Bertolacci insieme al giovane Vieira. In attacco Gaston Ramirez con Fabio Quagliarella.

MALDINI RESTA AL MILAN: LE ULTIME

Le probabili formazioni

Sampdoria (4-4-2): Depaoli, Yoshida, Colley, Murru; Linetty, Bertolacci, Vieira, Jankto; Ramirez, Quagliarella.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Gabbia, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Salemeaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.

ACCORDO TROVATO: SFUMA L’ATTACCANTE