Musacchio come un nuovo acquisto: rientro più vicino

Infortunio Musacchio, il difensore fa progressi e potrebbe rientrare presto. Pioli lo aspetta a braccia aperte e lui spera nel rinnovo.

Musacchio infortunio rientro
Mateo Musacchio (©Getty Images)

Mateo Musacchio è fermo ai box da ormai diversi mesi per un infortunio alla caviglia. Il difensore sta lavorando per recuperare e, stando a quanto scrive Tuttosport, continua a fare progressi. Potrebbe quindi rientrare in tempi brevi e questo rappresenta un’ottima notizia per Stefano Pioli e per il suo Milan.

Come è ormai noto, i rossoneri sono alla ricerca di un nuovo difensore centrale: ci hanno provato negli ultimi giorni di Calciomercato e già ci sono delle manovre in vista di gennaio. Matteo Lovato dell’Hellas Verona e Ozan Kabak dello Schalke 04 sono i nomi più interessanti, ma occhio proprio allo stesso Musacchio.

Musacchio, il rientro influzerà il rinnovo

Se Musacchio, una volta rientrato, dovesse dare delle buone risposte dal punto di vista fisico e tattico, non è da escludere che il Milan possa abbandonare la strada di un nuovo acquisto. E sarà un periodo importante anche in chiave rinnovo: infatti Musacchio è in scadenza nel 2021, al momento non ci sono trattative per il rinnovo ma è tutto ancora aperto e il suo impiego dopo il rientro è fondamentale in questo senso.

I discorsi infatti potrebbero riaprirsi se il difensore dovesse tornare al top. L’argentino ha 30 anni, rappresenta un elemento di esperienza e che potrebbe tornare sicuramente utile alla causa. Una volta rientrato e acquisto una buona condizione di forma, sarà sicuramente un’ottima alternativa a Kjaer e Romagnoli, insieme a Matteo Gabbia.