Milan-Real Madrid, asse caldissimo | Doppio affare in vista

Asse caldissimo fra Milan e Real Madrid. Si tratta per l’acquisto a titolo definitivo di Brahim Diaz: nell’affare potrebbe finirci anche il terzino.

Odriozola Milan
Odriozola, Modric e Varane (©Getty Images)

Il Real Madrid potrebbe presto attuare una rivoluzione. Zidane è vicino ad una clamorosa eliminazione in Champions ai gironi, mai successo prima nella sua storia. Un evento che porterebbe Florentino Perez a cambiare praticamente tutto. Dall’allenatore ai calciatori, un vero e proprio ricambio totale. Così raccontano in Spagna.

Il Milan potrebbe approfittarne. Alcuni “esuberi” del Real farebbero comodo, come ad esempio Isco: quello però è destinato a rimanere solo un sogno. Più concreta invece è la pista Lucas Vazquez, in scadenza di contratto a giugno. Ma non è l’unico calciatore che Maldini e Massara hanno messo nel mirino. Ma andiamo con ordine, perché la prima operazione che si potrebbe completare su questo asse si chiama Brahim Diaz. Stando a Don Balon, il Milan è convinto di volerlo acquistare a titolo definitivo: questo potrebbe accadere già a gennaio.


Leggi anche:


Il Milan pensa a Odriozola

Secondo quanto riportato dal portale spagnolo, il Milan e il Real potrebbero presto chiudere una doppia operazione. La priorità dei rossoneri è Brahim Diaz. Non è un titolare, ma Pioli e Maldini sono convinti che il ragazzo è utile alla causa. Lo stesso ex Manchester City è convinto di restare: avere un’altra chance al Real gli piacerebbe, ma al Milan ha trovato un ambiente positivo e un progetto vincente. Ecco perché le parti sono pronte a trattare già a gennaio. La richiesta è di 30 milioni: i rossoneri puntano ad abbassarla, ma non sarebbero così contrari a questa cifra. Vedremo cosa succederà.

Intanto però Maldini pensa anche a Odriozola, il terzino destro che ha appena alzato la Champions con il Bayern Monaco. Infatti ha trascorso un anno in prestito in Germania ma poi è tornato a casa. Al Real non trova spazio ed è per questo che è pronto a cambiare aria. Il Milan, se dovesse andare via Andrea Conti – ci sono delle chance che questo possa accadere – potrebbe pensare di chiederlo in prestito secco o con un diritto di riscatto.

Non è finita qui, perché c’è anche la questione Lucas Vazquez. In questo caso, però, parliamo di un calciatore che si libererà a parametro zero il prossimo giungo. Il Milan potrebbe aspettare e farlo arrivare da svincolato l’estate prossima, ma va vinta una folta concorrenza. Una situazione da tenere in considerazione per il futuro, soprattutto se dovesse andar via Castillejo. Vazquez piace perché è un calciatore di esperienza e può ricoprire più ruoli.