Ibrahimovic e Leao non convocati: i tempi di recupero

Ecco quando potranno rientrare in gruppo Ibrahimovic e Rafael Leao, i due attaccanti milanisti ancora ai box.

Recupero Ibra e Leao
Rafael Leao e Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Poco fa il Milan ha ufficializzato la lista dei calciatori convocati per il match odierno al Celtic Glasgow, gara valida per la quinta giornata di Europa League.

Ancora assenti dai disponibili i due attaccanti Zlatan Ibrahimovic e Rafael Leao, che salteranno un altro match ufficiale dei rossoneri.

Infortunio molto simile per i due centravanti, fermati da una lesione al bicipite femorale. Intanto Tuttosport ha aggiornato la situazione relativa al loro rientro in squadra.

Leggi anche:

Milan, Leao vicino al rientro. Ibra deve attendere

Secondo gli ultimi report dall’infermeria di Milanello, il rientro di Leao non sarebbe così lontano. Per oggi mister Pioli ha scelto di non rischiarlo, ma le sue condizioni appaiono in miglioramento.

Non è da escludere dunque una convocazione del classe ’99 domenica sera a Genova, per il match Sampdoria-Milan. Il portoghese potrebbe partire dalla panchina e magari accumulare minutaggio a gara in corso.

Ovviamente saranno chiarificatori gli allenamenti dei prossimi giorni. Più in ritardo invece Ibrahimovic: nonostante l’infortunio sia giunto prima (durante Napoli-Milan), lo svedese dovrà ancora lavorare a livello individuale per altre sessioni.

A meno di un recupero lampo, al momento da escludere, pare che Ibra dovrà saltare anche le due prossime sfide ufficiali contro Samp e Sparta Praga. L’obiettivo è quello di avere il numero 11 a disposizione per Milan-Parma del 13 dicembre prossimo.