Milan-Parma dove vederla: canale tv, streaming e formazioni ufficiali

Ecco dove vedere Milan-Parma in diretta tv e streaming. Tutte le informazioni su dove vedere il match di Serie A in programma stasera alle 20.45

Dove vedere Milan-parma
Kessie, Romagnoli e Calabria (Getty Images)

Milan-Parma, partita valida per l’11a giornata di Serie A, si disputerà stasera alle ore 20.45. A San Siro il Milan deve assolutamente trovare la vittoria per continuare la fuga da capolista.Il successo dell’Inter sul Cagliari ha fatto sì che i nerazzurri si trovino adesso a –2 punti dai rossoneri. Pioli e i suoi ragazzi non potranno concedersi l’errore stasera.

In successo da 4 match consecutivi, i rossoneri potranno acquisire maggiore consapevolezza, sicurezza e carica vincendo stasera contro i crociati. Un altro tassello per concludere l’anno in bellezza.

Ma d’altro canto, il Parma di Liverani, non scherza e non ha mai scherzato. È sempre stata un’avversaria ostica per i rossoneri. Bravi nelle ripartenze, i crociati potranno fare male a questo Milan. Non un inizio di stagione da urlo per il Parma, ma la squadra sembra essere in netta ripresa: 4 punti conquistati nelle ultime due partite di Serie A.

Serve tanta concentrazione al Milan stasera per conquistare i 3 punti e allontanare le minacce. Aspettiamoci quindi un match ricco di emozioni! Ecco dove vederlo:


Leggi anche:


Dove vedere Milan-Parma: diretta tv e streaming gratis

  • Partita: Sampdoria-Milan
  • Orario: 20.45
  • Competizione: Serie A
  • TV: Sky Sport
  • Streaming: Sky GO, NOW Tv

Il match in questione sarà visibile in esclusiva sui canali dell’emittente satellitare SKY: Sky Sport Serie A (202 e 249) e SkY Calcio 251. Per guardarla in streaming basterà accedere sull’app di Sky GO attraverso il proprio abbonamento. Oppure sottoscriversi alla web tv di Sky, NOW Tv.

Le probabili formazioni di Milan-Parma

Per Stefano Pioli, c’è chi entra e chi esce. Recuperati Bennacer e Leao, il tecnico rossonero dovrà fare a meno di Saelemaekers, non al 100% della sua condizione. Al suo posto, quindi Castillejo alla destra del tridente. Questo è completato da Calhanoglu al centro ed Hauge probabilmente a sinistra. Diaz dovrebbe partire dalla panchina anche se era stato pronosticato come titolare.

È probabile che Pioli voglia dare più fisicità alla sua trequarti, schierando dal primo minuto la stazza del norvegese Hauge. Ritornando alle assenze, ancora out Ibra e Kjaer. In difesa prenderà il posto del danese Gabbia, che fino ad oggi ha sempre fatto bene. In attacco, a sostituire Ibrahimovic, il solito Rebic che stasera tenterà la prima rete in stagione. Alla regia di centrocampo Kessiè e Bennacer; finalmente l’algerino potrà tornare ad aiutare la sua squadra.

Terzini di difesa gli insostituibili Calabria e Theo Hernandez e a difendere la porta di San Siro il solito ma grande Gigio Donnarumma. 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Hauge; Rebic. Allenatore: Pioli.
A disposizione: Tatarusanu, A. Donnarumma, Dalot, Duarte, Musacchio, Kalulu, Conti, Krunic, Tonali, Saelemaekers, Leao, Diaz.

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Kurtic; Karamoh, Gervinho, Cornelius. Allenatore: Liverani.
A disposizione: Colombi, Balogh, Pezzella, Valenti, Busi, Brugman, Cyprien, Sohm, Camara, Nicolussi Caviglia, Brunetta, Inglese.