Calciomercato Milan – Maldini va dal Barcellona | Colpo a centrocampo!

Il Milan sta pensando al centrocampista del Barcellona, una vera e propria occasione di mercato. Idea in prestito, Maldini fiuta l’affare!

Riqui Puig Milan
Riqui Puig colpisce di testa (©Getty Images)

Il Milan sta cercando con insistenza un difensore. Si sta valutando anche l’acquisto di un vice-Ibrahimovic, ma non è ancora chiaro se è un obiettivo o meno. Una cosa è certa: Maldini si terrà pronto per eventuali occasioni, anche in altre zone del campo. Siamo certi che a Stefano Pioli non dispiacerebbe anche un altro centrocampista, soprattutto se Rade Krunic dovesse uscire (piace al Torino e il Milan pensa ad un pazzo scambio).

Un profilo che potrebbe fare a caso del Milan arriva dal Barcellona: è in rotta con il club, sembra avere un cattivo rapporto con Messi e non ha troppo spazio. Ma è un talento, un calciatore dalle qualità evidenti e che può ricorprire più ruoli dal centrocampo in su. Stiamo parlando di Riqui Puig, il centrocampista cresciuto nella Cantera e pronto a spiccare il volo altrove. Il Milan è alla finestra e segue con interesse lo sviluppo della situazione in casa Barça.


Leggi anche:


Riqui Puig in prestito: l’idea del Milan

La situazione non è facile nei pressi del Camp Nou. La crisi continua, anche con Ronald Koeman in panchina. Riqui Puig è un giocatore di grandissimo talento, ma non sta trovando spazio. In Spagna si parla di un rapporto non proprio semplice con Messi, ma queste sono voci di corridoio. Intanto il calciomercato si avvicina, e il calciatore stesso pensa ad un possibile addio. L’idea dei rossoneri sarebbe quella di prenderlo in prestito, magari con l’inserimento di un’opzione di acquisto (diritto o obbligo). Il costo del cartellino si aggira sui 30 milioni.

Riqui Puig è in scadenza di contratto a giugno 2021 ma, come fa sapere Calciomercato.com,  c’è una clausola unilaterale fino al 2023 che verrà presto esercitata. Il Milan dovrà fare i conti anche con le difficoltà a trattare causa elezioni del prossimo 24 gennaio. In più si aggiunge la concorrenza: l’Arsenal segue il giocatore da tempi non sospetti, così come il Real Betis.