Ibrahimovic scalpita per aiutare il Milan | Possibile rientro anticipato

Ibrahimovic vorrebbe tornare prima di Cagliari-Milan del 18 gennaio. L’attaccante lavora per esserci già contro il Torino in Coppa Italia.

Ibrahimovic rientro
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan continua a perdere pezzi. Dopo la positività al Covid-19 di Rade Krunic e Ante Rebic, è arrivato anche l’infortunio di Hakan Calhanoglu. Il turco salterà sicuramente il match di domani contro il Torino.

Nel prossimo match di Serie A i rossoneri avranno sette assenze per problemi fisici o di salute. Tra coloro che non saranno nella lista dei convocati c’è anche Zlatan Ibrahimovic, che continua il suo lavoro per tornare alla migliore condizione e sicuramente ci sarà lunedì 18 gennaio per la trasferta di Cagliari. Lo stesso Stefano Pioli lo ha confermato.


Leggi anche:


Ibrahimovic torna in Coppa Italia?

Il centravanti svedese ha grande voglia di tornare in campo e aiutare la squadra, soprattutto in questo periodo difficile a causa dei vari infortuni e positività al Covid.

La Gazzetta dello Sport spiega che in termini medici Ibrahimovic sta bene, dunque preme per rientrare. Non è escluso che il suo nome possa comparire nella lista dei convocati martedì per Milan-Torino di Coppa Italia. Un ritorno leggermente anticipato rispetto alla trasferta di Cagliari.

Zlatan non si allena con il gruppo da circa un mese e mezzo, però il suo rientro si avvicina. Il numero 11 rossonero spera di poter essere in campo quanto prima per aiutare i compagni a vincere. Vedremo se farà uno spezzone di partita martedì in Coppa Italia oppure se dovremo aspettare il 18 gennaio a Cagliari.