“Andrea Agnelli pericoloso per il calcio”: che attacco dalla Francia!

Andrea Agnelli pesantemente attaccato da un giornalista del quotidiano L’Equipe, che lo accusa di essere molto dannoso per il futuro del calcio europeo.

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli (©Getty Images)

Ieri sera è scoppiata la polemica tra Andrea Agnelli e Antonio Conte, che sono stati protagonisti di una lite al termine di Juventus-Inter di Coppa Italia. Ci sono ancora un po’ di cose da chiarire della vicenda.

Intanto il presidente della Juventus è finito anche nel mirino del noto quotidiano francese L’Equipe. L’editorialista Vincent Duluc ha speso parole molto critiche nei suoi confronti per quanto riguarda la riforma del calcio europeo. È attesa una replica da parte di colui che è a capo dell’ECA (l’Associazione europea dei club).


Leggi anche:


Duluc de L’Equipe contro Andrea Agnelli

Duluc nel suo editoriale su L’Equipe ha scritto quanto segue sul presidente della Juventus: «Un anno fa Andrea Agnelli, uno degli uomini che fa più male all’universalità del calcio, dichiarò che la presenza dell’Atalanta in Champions League era ingiusta. Sappiamo invece cosa sia ingiusto e pericoloso per il calcio: che sia lui a disegnare, insieme a qualche amico, il calcio europeo di domani».

Il giornalista è molto critico con quella che sarà la futura Champions League, definita «figlia della dittatura dei grandi club, della loro avidità e della debolezza della UEFA». E aggiunge che il calcio è «confiscato da una casta di fronte alla quale si piegano le istituzioni per timore di uscire dai giochi e di non poter più condividerne i benefici».

Duluc attacca anche la UEFA, debole e incapace di opporsi all’ECA. È convinto che la riforma della Champions League porterà ad aumentare il divario già grande tra le big del calcio europeo e le altre squadre.