Calciomercato Milan, Romagnoli alla Juventus: scambio con l’esterno

Possibile scambio tra Milan e Juventus, sotto la regia di Mino Raiola. Federico Bernardeschi potrebbe vestire il rossonero, con Alessio Romagnoli in bianconero. Entrambi i calciatori hanno un contratto in scadenza il 30 giugno 2022

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (© Getty Images)

Futuro tutto da scrivere per Alessio Romagnoli. Il difensore è tra i calciatori con un contratto in scadenza il 30 giugno 2022. Per il Milan, oggi, il suo prolungamento non rappresenta una priorità, anche perché c’è da risolvere le questioni legate a Donnarumma e Calhanoglu. E’ quasi certo, però, che tra una chiacchierata e l’altra per l’estremo difensore e Ibrahimovic, Mino Raiola abbia parlato anche del classe 1995.

Come raccontato, per Romagnoli non può essere scartata l’ipotesi Juventus. Gli ottimi rapporti tra l’agente e il club bianconero, potrebbero spalancargli le porte di Torino.

Il capitano ha un contratto, ormai, non lunghissimo e senza un rinnovo l’addio in estate potrebbe davvero essere realtà. Le richieste del suo agente, circolate in questi giorni, sono davvero alte. Si è parlato di 6 milioni di euro netti a stagione.

L’esplosione di Fikayo Tomori, che il Milan è intenzionato a riscattare, potrebbe facilitare l’uscita dell’ex Roma e Sampdoria. ‘Goal.com’ rilancia la possibilità di un trasferimento di Romagnoli a Torino, attraverso uno scambio.

Non è la prima volta che il giocatore viene accostato alla Juventus, che deve fare i conti con gli addii, sempre più possibili, di Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci. L’idea di continuare a puntare sugli italiani, favorirebbe l’approdo dell’attuale capitano del Milan.


Leggi anche:


Bernardeschi al Milan

In rossonero, invece, sbarcherebbe Federico Bernardeschi. L’esterno italiano non è riuscito ad esplodere con la maglia bianconera ma le sue qualità non sono in discussione. Anche l’ex Fiorentina ha un contratto in scadenza il 30 giugno 2022.

Uno scambio potrebbe davvero convenire a tutti. Dietro al possibile affare ci sarebbe chiaramente l’agente dei due calciatori, Mino Raiola. Il prezzo – lo stesso per entrambi – potrebbe essere sui 25-30 milioni di euro così da permettere ai due club
un’importante plusvalenza.

Uno degli ostacoli, però, potrebbe essere legato allo stipendio, con Bernardeschi, che attualmente guadagna di più di Romagnoli: 4 milioni di euro netti a stagione contro i 3,5 milioni del capitano rossonero.