Milan, non solo Donnarumma: il Psg vuole un altro rossonero (a zero)

Il rinnovo del contratto di Hakan Calhanoglu è ancora in bilico. Le trattative continuano, mentre un ex rossonero è pronto a beffare il Milan

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Sarà delicatissimo il lavoro da parte dei dirigenti del Milan, vista la situazione dei rinnovi contrattuali in casa rossonera. Se il caso Donnarumma è ormai quasi a sé stante, e il club sembra aver preso la decisione definitiva, diverso è il discorso per Hakan Calhanoglu. Il turco infatti è in scadenza, come noto, nel 2021 ma le pretendenti per lui iniziano a spaventare e non poco la società. Se la differenza tra domanda e offerta non è in questo caso eccessiva, d’altra parte alcuni club prestigiosi potrebbero facilmente colmare la richiesta del calciatore, a differenza delle folli pretese di Raiola per Donnarumma.

Nelle ultime ore molti media hanno riportato l’interessamento del PSG per il 10, che vorrebbero sfruttare il legame proprio tra l’ex Milan Leonardo e il giocatore. Secondo il sito francese le10sport infatti, pare che il ds parigino abbia serie intenzioni di provare l’assalto al fantasista della nazionale turca al termine della stagione.


Leggi anche:


Rinnovo Calhanoglu, spunta il PSG

Tra i grandi estimatori di Hakan Calhanoglu nelle ultime ore è comparso anche il PSG. Il club parigino avrebbe individuato nel 10 rossonero infatti il trequartista che andrebbe a dialogare con Draxler e Di Maria per la prossima stagione, e l’ipotesi di portarlo in Francia a zero ha stuzzicato e non poco Leonardo. Proprio il ds brasiliano infatti starebbe pensando di inserirsi tra il turco e il Milan, per provare a beffare i rossoneri e strappare Hakan al diavolo.

Per quanto riguarda il rinnovo, l’impressione è che al momento l’entourage del giocatore non intenda scendere sotto i 6 milioni a stagione, mentre l’offerta del club è di 4 milioni più bonus. Gordon Stipic, agente del giocatore, prende tempo. Il turco non sembra però affatto con le valige in mano, e secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport la sua priorità sarebbe quella di rimanere al Milan.

L’ombra di Leonardo in ogni casi potrebbe abbattersi nuovamente sul Milan, dopo che il brasiliano aveva strappato ai rossoneri Thiago Silva e Ibrahimovic nella stagione 2012, e dopo aver arricchito il suo primo PSG con diversi pezzi pregiati della Serie A.