Pioli studia una novità per Atalanta-Milan: la probabile formazione

Pioli ha abbastanza chiara la formazione da impiegare in Atalanta-Milan. Un solo nodo da sciogliere nei prossimi allenamenti a Milanello.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan si gioca la qualificazione Champions League domenica sera a Bergamo contro l’Atalanta. Una vittoria metterebbe in sicurezza l’obiettivo.

La squadra rossonera potrebbe anche pareggiare o perdere, in teoria, però a quel punto dipenderebbe dai risultati di Napoli (contro l’Hellas Verona) e Juventus (contro il Bologna). I ragazzi di Stefano Pioli devono pensare a fare i 3 punti al Gewiss Stadium in modo tale da non dover dipendere da nessuno.


Leggi anche:


Mandzukic attaccante titolare in Atalanta-Milan

Pioli in vista di Atalanta-Milan sembra avere un solo dubbio di formazione. Non essendoci Zlatan Ibrahimovic per infortunio, deve decidere chi impiegare nel ruolo di centravanti. Contro il Torino e il Cagliari è stato Ante Rebic a rimpiazzare lo svedese ed è ancora l’ex Fiorentina e Eintracht Francoforte ad essere favorito per fare da riferimento in attacco.

Tuttavia, sembra che Pioli non stia scartando completamente l’idea di lanciare Mario Mandzukic dal primo minuto. Il croato contro il Cagliari è entrato solamente all’89’ perché, stando alle parole dell’allenatore, non era in buona condizione fisica. Se nei prossimi allenamenti l’ex Juventus dovesse convincere, è possibile che possa essere lui la sorpresa nella formazione rossonera a Bergamo.

Mandzukic finora ha deluso, anche perché condizionato da tanti infortuni, e probabilmente è molto motivato a fare almeno una grande prestazione prima di lasciare il Milan. Il suo contratto sicuramente non verrà rinnovato, ma ci tiene a concludere al meglio un’esperienza che immaginava molto diversa. Lo stesso immaginavano anche Paolo Maldini e Frederic Massara quando decisero di dargli fiducia nonostante non giocasse da molti mesi.

L’impiego di Mandzukic in attacco consentirebbe a Rebic di giocare nella posizione di esterno sinistro offensivo, quella a lui più congeniale. Se quest’ultimo dovesse giocare ancora da centravanti, sarà interessante vedere se Pioli riproporrà Brahim Diaz sulla trequarti oppure cambierà scelta. Per il resto la formazione è scontata.

ATALANTA MILAN | PROBABILE FORMAZIONE ROSSONERA

(4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic (Brahim Diaz); Mandzukic (Rebic)