Vlasic, contatto tra il Milan e l’agente: la situazione

Il Milan ha parlato ancora con l’agente di Vlasic e fissato la condizione per l’eventuale trasferimento in maglia rossonera quest’estate.

Nikola Vlasic
Nikola Vlasic (©Getty Images)

Non è ancora completamente svanita, ma la pista Nikola Vlasic rimane molto complicata per il Milan. Nonostante il giocatore spinga per un trasferimento in rossonero, il CSKA Mosca fa muro.

Il club russo è disponibile alla cessione, ma preferisce effettuarla a titolo definitivo. L’unica alternativa potrebbe essere un prestito oneroso con obbligo di riscatto, formula sulla quale non risulta esserci un’apertura completa da parte di Paolo Maldini e Frederic Massara. L’operazione è davvero molto complicata e oggi sembra improbabile che l’ex Everton approdi a Milanello. Chiaramente tutto può sempre succedere, soprattutto nei caldi giorni di fine calciomercato, però la situazione attuale non autorizza l’ottimismo.


Leggi anche:


Calciomercato Milan, Vlasic solamente a una condizione

Come appreso dai colleghi di calciomercato.it, il Milan ha comunicato all’entourage di Vlasic di poter effettuare l’affare solamente in prestito. Non viene escluso che negli ultimi giorni della sessione estiva della campagna acquisti-cessioni vi possa essere una riapertura della trattativa.

La prima offerta di prestito oneroso con diritto di riscatto fatta dai rossoneri era stata rifiutata dal CSKA Mosca. Questa è la formula preferita da Maldini e Massara, che devono fare i conti con un bilancio da mantenere in equilibrio. Come altre società, pure quella di via Aldo Rossi non può permettersi determinati investimenti e allora punta su soluzioni che nell’immediato comportino un esborso di denaro limitato.

Vlasic sogna di vestire al maglia rossonera. Il suo agente lo aveva proposto anche ad altre squadre delle Serie A, però il 23enne trequartista croato spera di raggiungere il connazionale Ante Rebic a Milanello entro la fine di agosto.