Biglietti Champions, tifosi arrabbiati per i prezzi: la posizione del Milan

Il Milan ha deciso di stabilire dei prezzi molto elevati per i ticket della Champions League. La società giustifica la criticata scelta.

Curva Sud Milan
Curva Sud Milan (©Getty Images)

Quando il Milan ha comunicato i prezzi dei biglietti delle partite di Champions League, è montata la protesta sui social network. I tifosi li considerano eccessivamente elevati ed è un’opinione abbastanza condivisa questa.

Per le curve si va dai 69 euro del terzo anello ai 139 del primo. Nel settore rosso si va dagli 89 del terzo anello laterale ai 200 del primo centrale e arrivando fino ai 490 della tribuna autorità. Nel settore arancio si parte da 129-139 euro (i prezzi della zona laterale e centrale rispettivamente) ai 199 del primo anello centrale, giungendo fino ai 390 della tribuna centrale. Il disappunto nasce anche del confronto con il listino ufficiale dell’Inter, che contro il Real Madrid fa entrare i tifosi in curva partendo da una spesa di 48 euro e in generale ha tariffe decisamente più basse per il big match.


Leggi anche:


Milan, prezzi più bassi contro il Porto

La Curva Sud Milano ha già emesso un comunicato nel quale ha manifestato la propria contrarietà alla politica adottata dal Milan. È stato anche rivolto un invito alla società a porre rimedio. Nel frattempo sono stati venduti oltre 3 mila biglietti.

La Gazzetta dello Sport spiega che il club rossonero giustifica il caro biglietti sostenendo di essere in linea con il mercato internazionale e la necessità di adeguarsi a una capienza ridotta. Il Milan vuole tornare a fare cassa, dopo aver avuto a lungo gli stadi vuoti e aver dovuto rinunciare ai preziosi ricavi del botteghino. Da via Aldo Rossi fanno sapere di essere sempre stati attenti alle esigenze dei tifosi e che la politica potrà essere modificata in corsa, valutando partita per partita.

Anche tramite Tuttosport il Milan conferma la volontà di cambiare prezzi dei biglietti in base alla partita. Contro il Porto, ad esempio, il listino sarà diverso. I tifosi rossoneri si aspettano delle risposte concrete, perché le tariffe comunicate nella giornata di ieri sono state veramente una sorpresa per tutti.