Rinnovo Kessie, il messaggio di Seedorf: “Non scelga i soldi”

Seedorf ha espresso il suo pensiero sul rinnovo di contratto di Kessie.

In casa Milan c’è massima concentrazione sulle partite di Serie A e Champions League, ma tiene banco anche il tema rinnovi. In particolare, è quello di Franck Kessie ad essere oggetto di molte discussioni in questi mesi.

Seedorf clarence
Clarence Seedorf (©LaPresse)

Il centrocampista ivoriano va in scadenza a giugno 2022 e nel luglio scorso aveva dichiarato che avrebbe rinnovato. Si trovava a Tokio per le Olimpiadi quando in un’intervista a La Gazzetta dello Sport annunciò che al rientro a Milano avrebbe sistemato tutto. Il tempo è passato e non è successo niente.

Rimane la distanza tra domanda e offerta inerenti lo stipendio. Il Milan offre una cifra (5 milioni di euro netti a salire fino a 6,5) e l’agente George Atangana ne chiede un’altra (circa 8 milioni a stagione). Paolo Maldini prima della partita contro il Porto ha così parlato a Prime Video della situazione: «Ne stiamo parlando da tanto, ci sarà ancora l’occasione di incontrarci per l’ennesima volta con il suo agente e poi decideremo in assoluta serenità».


Leggi anche:


Seedorf, messaggio a Kessie sul rinnovo

Anche Clarence Seedorf ha sentito le parole di Maldini e ha voluto dire il suo pensiero sull’argomento Kessie: «Tanti giocatori sottovalutano dove sono. Devi fare una scelta legata alla carriera, poi i soldi col tempo arrivano. Io vedo il Milan in crescita e sono felice di vedere un punto di riferimento come Maldini che aiuta  crescere tutti quanti con la mentalità giusta. Spero che Kessie si renda conto di dov’è e che faccia una scelta legata alla carriera, non ai soldi».

Le affermazioni di Seedorf sono assolutamente condivisibili. Purtroppo il lato economico sta diventando sempre più prioritario per certi calciatori e per i loro agenti. Il lato sportivo e la riconoscenza sono aspetti messi in secondo piano. Lo si è visto già in altri casi noti.