Udinese-Milan, probabili formazioni: due nodi da sciogliere per Pioli

Serie A, Udinese-Milan: le probabili formazioni di Cioffi e Pioli.

La squadra di Stefano Pioli deve mettersi alle spalle la sconfitta contro il Liverpool e l’eliminazione dall’Europa, fondamentale concentrarsi nuovamente sul campionato. Stasera alla Dacia Arena di Udine un match che può nascondere insidie.

Pioli Stefano
Stefano Pioli (©LaPresse)

Sfidare l’Udinese è stato più volte impegnativo per il Milan, che in Friuli non ha mai avuto vita facile negli ultimi anni. Non sarà semplice neanche oggi, però è importante conquistare altri 3 punti prima dello scontro diretto contro il Napoli della prossima domenica.


Leggi anche:


Serie A, probabili formazioni Udinese-Milan

Pioli anche per Udinese-Milan conferma il collaudato modulo 4-2-3-1. In porta confermatissimo Maignan, protetto dalla coppia centrale difensiva Tomori-Romagnoli e dai terzini Florenzi e Theo Hernandez. Il laterale arrivato in prestito dalla Roma sembra essere in vantaggio su Kalulu.

A centrocampo sembra sicuro l’impiego di Tonali dal primo minuto, ma per affiancarlo c’è un ballottaggio tra Bennacer e Bakayoko. L’algerino ex Empoli è favorito per la maglia da titolare. Pare certa la panchina per Kessie, poco brillante contro il Liverpool nell’ultima partita di Champions League.

Sulla trequarti agiranno Saelemaekers, Brahim Diaz e Krunic. Messias dovrebbe partire dalla panchina, così come il recuperato Castillejo. Prima punta nuovamente Ibrahimovic, unico centravanti a disposizione di mister Pioli.

Cioffi dovrebbe schierare l’Udinese con un 3-4-2-1. Davanti a Silvestri il terzetto difensivo Perez, Becao, Nuytinck. A centrocampo gli interni saranno Arslan e Walace, con Molina e Udogie sulle corsie laterali. Deulofeu e Success a supporto dell’unico attaccante Beto.

SERIE A, UDINESE-MILAN: PROBABILI FORMAZIONI

Udinese (3-4-2-1): Silvestri; Perez (De Maio), Becao, Nuytinck; Molina, Arslan, Walace, Udogie; Deulofeu, Success; Beto.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (Kalulu), Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer (Bakayoko), Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic